Implementazioni 5G: si alleano Cradlepoint e Juniper Networks

pittogramma Zerouno

News

Implementazioni 5G: si alleano Cradlepoint e Juniper Networks

Con questa partnership, le due aziende vogliono offrire ai clienti una soluzione collaudata per casi d’uso LAN e Wireless WAN, potenziandola con il 5G

02 Mar 2022

di Redazione

Permettere di sfruttare i benefici del 5G nelle reti campus e branch. Con questo obiettivo è stata siglata una partnership tra Cradlepoint e Juniper Networks. Più nello specifico, grazie alla combinazione delle soluzioni Juniper di accesso cablato, accesso wireless e SD-WAN basate su Mist AI con il portfolio delle soluzioni 5G di Cradlepoint, clienti e partner avranno a disposizione una scelta ancora più ampia di opzioni per connettersi in modo affidabile a località remote e nuovi strumenti per un’efficace gestione e risoluzione dei problemi.

Con questa partnership, Cradlepoint e Juniper offrono una soluzione collaudata per casi d’uso LAN e Wireless WAN, potenziandola con il 5G.

Inoltre, attraverso l’integrazione tra Mist AI e NetCloud di Cradlepoint (via API open cloud), le due aziende consentono alle organizzazioni di ottenere una migliore visibilità end-to-end della rete, migliorare la business continuity e usufruire di tutte le informazioni essenziali per ottimizzare le esperienze end-to-end.

Nell’ambito della partnership, Cradlepoint e Juniper Networks hanno ottimizzato l’interoperabilità dei seguenti prodotti e funzionalità: router e adattatori Cradlepoint 5G e NetCloud; Juniper Mist Wi-Fi Assurance, servizi di localizzazione interni e punti di accesso wireless Juniper; servizio Juniper Mist Wired Assurance e switch di accesso della famiglia EX; Juniper Mist WAN Assurance, SRX Secure Services Gateway e Session Smart Routers; Marvis, l’assistente di rete virtuale di Juniper che sfrutta Mist AI per fornire consigli proattivi e operazioni su self-driving network, oltre a un’ineguagliabile comprensione grazie al Natural Language Processing (NLP) e a un’interfaccia conversazionale.

“Juniper può vantare un portfolio LAN, WLAN e SD-WAN completo – ha affermato Jeff Aaron, VP Enterprise Marketing di Juniper Networks – che sfrutta un motore Mist AI comune per garantire le migliori esperienze utente, dal client al cloud. Siamo entusiasti di collaborare con Cradlepoint per espandere ulteriormente questa value proposition, offrendo il meglio delle informazioni, dell’automazione e dell’operatività a clienti e partner che utilizzano il 5G e la Wireless WAN per le loro esigenze di business”.

“La connettività 5G – ha dichiarato Marc Bresniker, SVP Product Management di Cradlepoint – è veloce da implementare, rapida e affidabile, migliora le esperienze dei clienti attuali e futuri, abilita applicazioni e servizi critici e apre le porte a nuove possibilità, dal pagamento automatico ai coupon just-in-time, fino all’asset tracking. Siamo lieti di collaborare con Juniper per facilitare queste e altre opportunità di business e allo stesso tempo trasformare l’esperienza di gestione dell’IT attraverso l’integrazione di NetCloud di Cradlepoint e Mist AI”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

5
5G

Articolo 1 di 4