Accelerare l’adozione del 5G, obiettivo di NTT e ServiceNow

pittogramma Zerouno

News

Accelerare l’adozione del 5G, obiettivo di NTT e ServiceNow

La partnership è stata siglata per rispondere alle esigenze di digitalizzazione e colmare il divario tra i flussi di lavoro delle aziende e la rete 5G privata

25 Feb 2022

di Redazione

Semplificare e accelerare l’adozione e l’integrazione del private 5G, attraverso una piattaforma basata sull’intelligenza artificiale per l’automazione end-to-end dei flussi di lavoro, con questo obiettivo è stata siglata la partner tra NTT e ServiceNow.

Per beneficiare del valore del private 5G, i clienti necessitano di digitalizzare i processi di business nuovi ed esistenti per colmare il divario tra i propri flussi di lavoro e la rete 5G privata.

A seguito del recente lancio della P5G Platform di NTT, NTT e ServiceNow stanno collaborando per favorire la digitalizzazione dei processi. In questo modo, i clienti possono ridurre il proprio time-to-market, con economie basate su cloud e una migliorata esperienza nella gestione dei servizi.

“La digitalizzazione dei flussi di lavoro è un prerequisito di qualsiasi percorso di trasformazione digitale. Unendo la semplicità, il controllo e la sicurezza offerti dalla P5G Platform di NTT con la potenza di ServiceNow, leader nei workflow, possiamo accelerare la creazione di valore offerto dal private 5G per i nostri clienti e, più in generale, per il mercato” ha affermato Shahid Ahmed, Group EVP of New Ventures and Innovation di NTT.

“Attraverso le nostre funzionalità di orchestrazione dei workflow abilitate dall’AI, ServiceNow sta guidando la trasformazione digitale facendo conglobare persone, processi e sistemi per fornire importanti risultati di business. Insieme a NTT, ServiceNow creerà nuovi casi d’uso abilitati dalla connettività 5G privata sicura, con un modello di consumo ‘as-a-service’ chiavi in mano. Questo consentirà di accelerare le principali iniziative di business in vari settori” ha dichiarato Lara Caimi, Chief Customer and Partner Officer di ServiceNow.

“I nostri clienti globali vogliono raggiungere nuovi livelli di personalizzazione ed efficienza operativa necessari per continuare a competere in un ambiente digitale sempre più dinamico. La creazione di questo motore per i workflow, dotato della potenza di ServiceNow e delle capacità end-to-end della famiglia NTT, accelererà il supporto e l’attivazione dei processi aziendali che sono fondamentali per il passaggio al private 5G” ha concluso Eric Clark, Chief Digital and Strategy Officer di NTT Data Services.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

5
5G

Articolo 1 di 4