QNAP: una crittografia di livello militare, ma non solo

pittogramma Zerouno

Vendor View

QNAP: una crittografia di livello militare, ma non solo

L’azienda non solo propone soluzioni di elevata affidabilità, ma ne semplifica l’adozione grazie a team dedicati per supportare i clienti nell’implementazione e nell’affrontare eventuali momenti di criticità

25 Giu 2018

di QNAP

Il GDPR impatta in modo importante sulla modalità di gestione e messa in sicurezza dei dati da parte delle aziende.

La crittografia rappresenta uno degli strumenti per rispondere alle indicazioni del Regolamento e QNAP NAS risponde a queste esigenze consentendo di crittografare tutti i dati o singole cartelle, utilizzando la crittografia AES 256-bit. Altri meccanismi di protezione dei dati includono le configurazioni RAID, snapshot e S.M.A.R.T. (Self-Monitoring Analysis and Reporting Technology – Tecnologia di analisi e report in monitoraggio automatico).

“Da sempre – dice Alvise Sinigaglia – Italy Country Manager QNAP – cerchiamo di differenziare la nostra offerta sul mercato ma con un importante e unico obiettivo: garantire ai nostri clienti uno standard di sicurezza e un grado di soddisfazione della soluzione scelta, che permetta loro di focalizzarsi sul business senza preoccuparsi di fattispecie collaterali come può essere lo storage o la sicurezza dei propri dati e dei propri sistemi informatici. Per fare questo, non solo siamo molto attivi sul canale in termini di attività marketing, ma anche siamo sempre attivi a supportare i clienti per progetti e perconfigurazioni complesse. Le nostre soluzioni – prosegue Sinigaglia – non solo sono di qualità riconosciuta, ma anche sono supportate da un team sempre presente sul campo e a disposizione dei clienti proprio per non lasciarli soli nello sviluppo del business, ma anche in situazioni critiche che richiedono il nostro intervento”.

Alvise Sinigaglia

Italy Country Manager QNAP

La complessità dei sistemi informativi è oggi tale che anche l’aggiunta di un solo software in più può rappresentare un problema, ma questo non succede con le soluzioni QNAP che si integrano perfettamente con sistemi gestionali e sistemi informatici già presenti in azienda: “Grazie al nostro team di R&D – spiega Sinigaglia – siamo in grado di fornire soluzioni competitive e sempre aggiornate in grado di dialogare con i sistemi già presenti in azienda. I nostri clienti, che finora hanno utilizzato QNAP implementando da zero una soluzione anche complessa enterprise o di virtualizzazione, ci segnalano da sempre la facilità con cui hanno potuto integrare la soluzione adottata con i propri sistemi e questo è per noi da sempre motivo di orgoglio perché ancora una volta non toglie tempo al core business del cliente, cosa essenziale per chi ha un’attività commerciale”.

WEBINAR - 3 NOVEMBRE
CISO as a Service: perché la tua azienda ha bisogno di un esperto di Cyber Security?
Sicurezza
Cybersecurity

Inoltre, proponendo soluzioni a 360 gradi in chiave sia sicurezza sia storage, i clienti che si affidano QNAP sono sempre più soddisfatti di avere un pacchetto chiavi in mano che offra loro sicurezza e sostegno in materia di gestione, backup, sicurezza, archiviazione, gestione dei propri dati.

Il business dell’azienda si sviluppa solo tramite il canale indiretto, quindi tramite distributori e rivenditori: “Per quanto riguarda i rivenditori, da due anni stiamo portando avanti un denso programma di certifiche e di training che ci vede impegnati lungo tutta la penisola italiana durante tutto il 2018. La risposta del canale è sempre positiva ed entusiasta alle attività marketing e promozionali che proponiamo e questo ci stimola sempre di più a perseguire obiettivi sfidanti che possano guidare il nostro futuro e il futuro dei nostri clienti”, conclude il country manager.

Tra le caratteristiche tecniche rilevanti di QNAP NAS: supporta tutti i tipi di RAID; supporta la crittografia basata su volume per la protezione dei dati sensibili; può crittografare i dispositivi di archiviazione esterni per proteggere dall’accesso non autorizzato; per crittografare le unità di archiviazione interne ed esterne è possibile utilizzare il metodo di crittografia di livello militare AES 256-bit.

Argomenti trattati

Personaggi

Alvise Sinigaglia

Aziende

QNAP

Approfondimenti

B
Backup
C
Crittografia
G
GDPR
QNAP: una crittografia di livello militare, ma non solo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4