Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Acronis entra nel Magic Quadrant Gartner per backup e ripristino

pittogramma Zerouno

Acronis entra nel Magic Quadrant Gartner per backup e ripristino

16 Feb 2011

di ZeroUno

Acronis, operante nella fornitura di soluzioni per il backup, il ripristino e la sicurezza di ambienti fisici, virtuali e cloud, è stata inclusa nel report Magic Quadrant for Enterprise Disk-Based Backup/Recovery 2010 di Gartner, a 18 mesi dal lancio del nuovo portafoglio di prodotti Acronis Backup & Recovery 10.

A partire dal 2002, anno della sua costituzione, Acronis ha sempre avuto una forte presenza nel settore del backup e ripristino per le piccole e medie imprese. Gli ultimi dati mostrano tuttavia come anche i clienti della fascia enterprise inizino ad impiegare le funzionalità di disk imaging per il ripristino d’emergenza di Acronis come elemento della strategia di backup e ripristino. A seguito di questa crescente richiesta da parte dei clienti enterprise, Gartner ha deciso di inserire Acronis nel report Magic Quadrant 2010, nella categoria Enterprise Backup & Recovery.
Lanciato a Luglio 2009, Acronis Backup & Recovery 10 è una famiglia di prodotti per il backup e il ripristino d’emergenza in ambienti Windows e Linux, che con le sue varie opzioni consente alle organizzazioni di ogni dimensione di semplificare e rendere automatici i processi di backup in ambienti fisici, virtuali e nel cloud. Se si verifica un’emergenza, Acronis è in grado di ripristinare server, workstation e PC sullo stesso hardware, su uno differente o su macchine virtuali, fornendo flessibilità al ripristino d’emergenza e migrazione. La tecnologia su cui si fonda Acronis Universal Restore permette di ripristinare un’intera immagine di sistema su hardware differente in ambienti Windows.
“Come azienda storicamente focalizzata sul mercato delle Pmi e relativamente nuova in quello di fascia enterprise, accogliamo con soddisfazione l’inclusione in questo report dedicato alle grandi aziende. È il numero sempre più elevato di organizzazioni che utilizzano i nostri prodotti ad averci garantito l’inclusione nel report, a dimostrazione che la tecnologia di imaging avanzata e le metal funzionalità Bmrsono ormai componenti strategici dei piani di backup e disaster recovery delle aziende globali”, ha affermato Jason Donahue, Ceo di Acronis:
“Continueremo a rivolgerci prevalentemente alle Pmi, ma i nostri prodotti si rivelano idonei a soddisfare anche esigenze di livello enterprise"

Il terzo istituto di credito americano, Pentagon Federal Credit Union, utilizza Acronis per il backup e il ripristino. “Grazie alle soluzioni Acronis, riusciamo a ridurre in maniera estremamente significativa gli obiettivi in termini di tempi di ripristino”, afferma Lance Auman, Systems Integration Manager presso Pentagon Federal Credit Union.

Acronis offre diverse soluzioni di backup e recovery, tra cui:
• ripristino immediato di macchine virtuali per ambienti mission-critical
• soluzioni integrate fisico/virtuale, in modalità on-premise e cloud e per il ripristino bare metal
• soluzioni con backup e ripristino integrato locale/online per macchine virtuali basate su immagine e agentless
• sistemi di deduplicazione basati su software, che offrono flessibilità file/blocco, origine/destinazione
• Acronis Universal Restore, che consente agli utenti di eseguire il recovery su hardware differente
• supporto per la migrazione da fisico a virtuale (P2V), da virtuale a fisico (V2P), da fisico a fisico (P2P) e da virtuale a virtuale (V2V) in un’unica applicazione.

ZeroUno

Articolo 1 di 5