Hp: evolvere le infrastrutture delle Pmi per il mobile | ZeroUno

Hp: evolvere le infrastrutture delle Pmi per il mobile

pittogramma Zerouno

Hp: evolvere le infrastrutture delle Pmi per il mobile

Hp aiuta le Pmi a modernizzare le infrastrutture It per supportare la crescita del mobile. La multinazionale propone nuove soluzioni per migliorare il servizio clienti e la produttività.

19 Dic 2012

di Redazione

L’uso dei dispositivi mobili sul posto di lavoro permette l’accesso da remoto a sofisticate applicazioni assicurando che la produttività rimanga costante a prescindere dalla location. Tuttavia, solitamente le Pmi dispongono di infrastrutture It statiche e frammentarie, che rendono difficile una risposta rapida ed efficiente alle esigenze di infrastruttura date da una forza lavoro mobile e da applicazioni virtualizzate. In questo scenario si colloca la nuova proposta di Hp che ha recentemente annunciato nuovi prodotti e servizi specifici per le piccole e medie imprese finalizzati a semplificare le infrastrutture It per accelerare i vantaggi di business derivanti dall’accesso via mobile.

Per semplificare la gestione It di queste realtà, la multinazionale ha ampliato il proprio portafoglio Hp Converged Infrastructure con nuove soluzioni di rete e storage, in particolare, le nuove offerte di Hp includono:

  • Hp StoreVirtual Storage: basata sul sistema operativo Hp LeftHand e sulla tecnologia Hp ProLiant Generation 8 (Gen8), è una piattaforma di storage di tipo ‘scale-out’ con modelli di implementazione flessibili per soddisfare le richieste di virtualizzazione. L’offerta include funzionalità che permettono di aggiungere storage fisico senza causare interruzioni e spostare i dati su storage fisico o virtuale con pochi clic.
  • Hp StoreEasy Storage è una soluzione di storage integrata che supporta file e carichi di lavoro applicativi ricorrendo a funzioni integrate di deduplica e encryption. L’integrazione Windows nativa permette alle Pmi di configurare e gestire all’istante la soluzione Hp senza dover imparare a usare un nuovo sistema proprietario di gestione dello storage.
  • Hp M220 Series Access Point, recentemente aggiunto all’architettura Hp FlexNetwork, fornisce una maggiore ampiezza di banda semplificando la gestione e la manutenzione delle reti. Hp M220 ottimizza la gestione della rete wireless con una tecnologia di ‘clustering’ che permette alle aziende di implementare e gestire un massimo di 10 access point di rete come un’unica entità anziché come dispositivi wireless separati. Questa tecnologia consente agli amministratori It di implementare e configurare in modo semplice le nuove applicazioni media e, allo stesso tempo, di aggiungere dispositivi wireless alla rete senza rischiare downtime. Inoltre, la soluzione migliora la sicurezza di rete individuando ed eliminando gli access point non autorizzati e riducendo i rischi causati dall’errata configurazione dei punti di accesso. Hp M220, infine, include il programma di installazione rapida Quick Setup Wizard che si avvale di una semplice interfaccia web per ottimizzare la configurazione di più access point. Il programma propone cinque scenari di implementazione per consentire ai clienti di scegliere l’ambiente di rete wireless più adatto alla loro azienda.
R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Articolo 1 di 4