Data center facility manager: chi è, quali sono i suoi compiti e il suo futuro professionale nella nuova normalità

pittogramma Zerouno

TechTargetTechnologyInDepth

Data center facility manager: chi è, quali sono i suoi compiti e il suo futuro professionale nella nuova normalità

Il data center facility manager è una figura chiave della business continuity aziendale, che si avvale di una serie crescente di strumenti di supporto evoluti. Il Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti prevede che il tasso di occupazione di questi professionisti aumenterà dell’11% dal 2020 al 2030.

25 Ott 2022

di Laura Zanotti - Fonte TechTarget

Data center facility manager come grandi esperti di problem solving e di direzione strategica. Oltre a essere responsabili della sala macchine e di tutto l’edificio che le ospita, questi professionisti devono presidiare l’intero il perimetro di attività che richiedono l’intervento e la collaborazione di diverse risorse dedicate a gestire e manutenere le infrastrutture del data center in termini di operatività, sicurezza e sostenibilità.

Quali sono i compiti di un data center facility manager

I data center facility manager non garantiscono solo che la sala macchine sia sempre sicura e perfettamente funzionante, ma controllano l’edificio che ospita il data center verificando HVAC, sistemi di alimentazione e sistemi di sicurezza, presidiando altri aspetti come, la gestione:

WHITEPAPER
Finance Data Management: scopri la forza del Data Fabric per migliorarlo!
Big Data
Datacenter
  • Della salute e della sicurezza ambientale
  • Del personale della struttura, dall’assunzione all’onboarding fino a includere le attività di formazione relative
  • Della preparazione dei piani di risposta alle emergenze strutturali
  • Dei vari processi di aggiornamento a livello di installato e di operation
  • Dell’energia
  • Dei costi della struttura

Data center facility manager: chi sono e come lavorano

Oltre a essere dei buoni project manager, capaci di programmare l’uso delle risorse, dare priorità alle attività e pianificare il lavoro in modo efficiente, i data center facility manager sono esperti nel bilanciare le priorità, valutando nel modo più opportuno le varie richieste degli utenti in termini di capacità e di servizio.

Il processo di lavoro di un data center facility manager funziona generalmente in questo modo:

  • Intercettare qual è il problema e localizzarlo, una volta ricevuti i dati grezzi di un’apparecchiatura che segnala il suo stato o quando qualcuno apre un ordine di lavoro
  • Determinare come ottenere informazioni pertinenti dai tecnici interni più capaci inviati per risolvere il problema ed eventualmente dai fornitori dei prodotti o dei servizi
  • Confermare che il problema è stato risolto correttamente e che la struttura funziona come dovrebbe, chiudendo il processo di ticketing

Grande interazione e sincronizzazione con i responsabili IT

Un data center facility manager fa un lavoro diverso rispetto all’amministratore di un data center in termini di responsabilità, tant’è che hanno spesso ruoli separati e distinti nel data center, pur lavorando a stretto contatto e comunicando in modo efficiente tra loro per garantire il corretto funzionamento del data center. Per capire meglio: i data center facility manager non decidono la disposizione e le connessioni tra le infrastrutture della struttura, ma dovrebbero sapere in che modo la progettazione può influenzare l’utilizzo della struttura per garantire che i fattori energetici, ambientali ed elettrici rimangano adeguati.

Diverso ruolo e diverse linee di intervento

Più in dettaglio, anche se i data center facility manager sono i responsabili della manutenzione e del monitoraggio dei sistemi HVAC che controllano l’ambiente nelle sale infrastrutturali, in genere non gestiscono alcuna manutenzione o correzione che si verifica a livello hardware o a livello software. Ciò significa che se la temperatura nella sala server diventa troppo alta, possono riparare il sistema di raffreddamento, ma in genere non intervengono per riparare i server che smettono di funzionare a causa del calore. Al contrario, collaborano con gli amministratori dei data center e altri specialisti per coordinare le riparazioni, occupandosi di inviare i team preposti a indagare sul problema ambientale e risolverlo.

Supervisione, valutazione, coordinamento e collaborazione

Figura di presidio e di governo, il data center facility manager ha in carico la supervisione dell’intero edificio del data center, dall’esterno dell’edificio fino alle stanze che ospitano l’infrastruttura, lavorando con tutti i responsabili di area. Per farlo utilizza alcuni sistemi di monitoraggio (utilizzati anche dagli amministratori di data center) e dashboard basate sui ruoli per tenere traccia dei controlli ambientali o dell’accesso alla sicurezza degli amministratori. Che si tratti di un data center dedicato o di una struttura colocation, i data center facility manager controllano la posizione fisica, collaborando e supportando i team IT per migliorare i tempi di attività dell’infrastruttura.

Armonizzare la sicurezza con le necessità degli utenti

I responsabili delle strutture dei data center devono collaborare e coordinarsi con gli amministratori IT per garantire che i loro ecosistemi complessi funzionino senza intoppi. I processi della struttura non devono entrare in conflitto con il lavoro dell’amministratore e viceversa. Ad esempio, i protocolli di sicurezza delle strutture devono avere una flessibilità sufficiente per consentire agli amministratori di accedere secondo necessità per mantenere e supportare la propria infrastruttura, ma sufficientemente stretti da limitarli solo ad aree specifiche. I sistemi HVAC devono essere impostati a livelli appropriati per l’infrastruttura all’interno del data center, il che richiede agli amministratori e ai gestori delle strutture di scambiarsi informazioni dettagliate su quali sono le loro esigenze.

Profilo formativo di un data center facility manager

I data center facility manager devono inoltre avere una conoscenza approfondita dei principi di progettazione dei data center, delle migliori pratiche del settore e delle tecnologie emergenti. Dovrebbero sapere che tipo di infrastruttura ospita il loro data center, come server, macchine virtuali, SAN, storage e reti, e in che modo l’ambiente fisico può influire su questa infrastruttura.

In quanto professionisti della gestione delle strutture, queste figure sono state formate su argomenti come la pianificazione e l’esecuzione delle missioni operative, sul lavoro integrato dei team, su tutti i processi e le tecnologie necessarie a garantire servizi di alta qualità. Le tecnologie orientate al processo di pianificazione delle strutture aiutano questi manager a gestire risorse, inventario, ordini di acquisto, manutenzione predittiva e incarichi di lavoro. Certo è che nessun corso ha potuto prepararli a fronteggiare gli eventi in scala scatenati dalla pandemia di COVID-19 che ha portato al totale sconvolgimento degli ambienti di lavoro.

Essere data center facility manager nella nuova normalità

Dall’introduzione di strumenti di controllo ulteriori, tra sensori e telecamere per ovviare il problema delle restrizioni e del distanziamento sanitario, negli ultimi tre anni per promuovere la sicurezza e l’operatività è stato potenziato l’uso di varie soluzioni come, ad esempio:

  • dell’intelligenza artificiale
  • dell’apprendimento automatico
  • della realtà aumentata
  • degli strumenti di costruzione intelligente
  • della modellazione 3D e della simulazione che offrono informazioni dettagliati sugli edifici
  • dei dispositivi indossabili
  • della tecnologia HVAC avanzata
Z

Laura Zanotti - Fonte TechTarget

Giornalista

Ha iniziato a lavorare come technical writer e giornalista negli anni '80, collaborando con tutte le nascenti riviste di informatica e Telco. In oltre 30 anni di attività ha intervistato centinaia di Cio, Ceo e manager, raccontando le innovazioni, i problemi e le strategie vincenti delle imprese nazionali e multinazionali alle prese con la progressiva convergenza tra mondo analogico e digitale. E ancora oggi continua a farlo...

Articolo 1 di 4