Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

BlackBerry acquisisce AtHoc: sicurezza per situazioni di crisi

pittogramma Zerouno

BlackBerry acquisisce AtHoc: sicurezza per situazioni di crisi

24 Lug 2015

di Redazione

Tra i leader di settore secondo Gartner, la società acquisita è specializzata nella fornitura di sistemi di comunicazione sicuri per connettere communities, dispositivi e organizzazioni in tempo reale e in condizioni di emergenza

BlackBerry ha raggiunto un accordo per l’acquisizione di AtHoc, una società specializzata nella fornitura di sistemi di comunicazione real-time, sicuri e per situazioni di crisi. La piattaforma del vendor acquisito sarà integrata nella gamma dei prodotti enterprise di BlackBerry e nella sua rete globale, offrendo ai clienti nuove possibilità per quanto riguarda sicurezza, affidabilità e comunicazioni aziendali mission-critical.

Quest’ultima acquisizione – che segue quelle di Secusmart, WatchDox e Movirtu – dimostra come la società continui nel suo piano di investimenti strategici nella sicurezza, nella privacy e nell’Internet of Things.

La piattaforma AtHoc permette a persone, device ed organizzazioni di scambiarsi informazioni critiche, sia durante la continuità operativa dell’azienda che nell’esecuzione di operazioni di emergenza o di sicurezza. La piattaforma è in grado di raggiungere e allertare ogni device (siano essi dispositivi mobile iOS o Android, Pc desktop e Mac, radio, telefoni VoIP o altri terminali come sirene, pannelli antincendio e altoparlanti) aiutando le società e le persone a connettere e condividere informazioni in momenti di crisi.

L'operazione consentirà alla società acquisita di espandere il raggio di azione su scala globale e di fornire nuove applicazioni, nate dall'incontro con le tecnologie e i servizi di BlackBerry, su una piattaforma sicura per le telecomunicazioni di massa. Tra le nuove applicazioni, ad esempio, l'integrazione con la soluzione Bbm Meetings per trasmettere video in diretta in condizioni di emergenza o messaggi in tempo reale per una collaboration efficace tra decision maker.

AtHoc è riconosciuta come Leader di settore da Gartner e ha raggiunto la posizione più alta per ability to execute nel Magic Quadrant for U.S. Emergency/Mass Notification Services (31 marzo 2014).

L'operazione sarà completata definitivamente nel terzo trimestre 2016.

 

 

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 3