Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Ambiente di stampa: se gestito è meno rischioso e costoso. Le risposte di HP

pittogramma Zerouno

Ambiente di stampa: se gestito è meno rischioso e costoso. Le risposte di HP

18 Apr 2013

di Nicoletta Boldrini

La presenza di più stampanti all’interno delle organizzazioni può essere complessa da gestire e potrebbe diventare un rischio sia sotto il profilo della sicurezza delle informazioni sia rispetto al controllo dei costi. Gestire gli ambienti di stampa e imaging risulta decisamente “più facile” se si riesce a farlo a livello centralizzato con un monitoraggio lungo tutto l’intero ambiente che consente ai responsabili It di “non perdere il controllo” sull’utilizzo dei sistemi, sulle informazioni e gli aspetti di sicurezza, sui costi.

È proprio con questo obiettivo che Hp propone Hp Web Jetadmin, un pacchetto software di gestione della stampa (fornito gratuitamente con tutte le stampanti e le multifunzione Hp LaserJet, ndr) che si integra con tutti i principali software aziendali di management per garantire il completo monitoraggio e controllo degli ambienti printing&imaging, in molte realtà notevolmente complessi e con la suddivisione delle responsabilità tra vari reparti. Scenari di questo tipo, rendono difficile comprendere o controllare adeguatamente i costi.
La soluzione Hp è finalizzata a monitorare e gestire tutti gli ambienti, per cui è stata pensata per tenere traccia, controllare ed analizzare in modo preciso i “comportamenti di stampa”. Un approccio che permette di addebitare i costi in modo accurato rispetto al reale utilizzo delle soluzioni, da un lato, e di verificare che la struttura della rete sia sempre adeguata rispetto alle esigenze degli utenti, dall’altro. Le funzionalità della soluzione Hp consentono agli amministratori It di controllare il parco stampanti in remoto, utilizzando un web browser. Le operazioni di manutenzione di routine possono anche essere automatizzate e, creando un elenco di stampanti gestite e di gruppi utenti, è possibile amministrare in remoto più stampanti contemporaneamente o intervenire, sempre da remoto, su un singolo dispositivo qualora se ne presentasse la necessità.
Un ambiente di imaging e stampa completamente ottimizzato e ben gestito, secondo alcuni recenti studi di anlisti quali Idc e Quocirca, consentono di risparmiare fino al 30% sui costi di stampa. E i risparmi aumentano esponenzialmente se si include l’automazione dei flussi di lavoro che utilizzano una grande quantità di carta.
Per aumentare la produttività tagliando i costi totali o liberare capitali per stimolare l’innovazione, l’outsourcing dei processi di gestione degli ambienti di stampa potrebbe, in aggiunta, rivelarsi una scelta ottimale per molte realtà, soprattutto per aziende di medio-grandi dimensioni. Anche in questo caso Hp ha una sua risposta: gli Hp Managed Print Services (Mps).

Nicoletta Boldrini

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 3