Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Albert Zammar alla guida di Veeam Software Italia

pittogramma Zerouno

Albert Zammar alla guida di Veeam Software Italia

03 Dic 2014

di Redazione

Con una forte esperienza in realtà multinazionali It e Tlc, il nuovo country manager avrà responsabilità sulle operazioni commerciali e sugli obiettivi strategici dell’azienda nel nostro Paese

Albert Zammar (nello foto a sinistra) è stato nominato Country Manager Italia di Veeam Software, fornitore di soluzioni per l'alta disponibilità dei Data Center Moderni (Availability of the Modern Data CenterT), con la responsabilità di guidare le operazioni dell'azienda nel nostro Paese, espandere l'organizzazione e la presenza commerciale, sviluppare le alleanze strategiche ed i canali di vendita.

Con un portfolio di circa 6.400 clienti e più di 1.600 partner, la country italiana ha registrato nel terzo trimestre 2014 un aumento di fatturato pari al 54% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Inoltre la crescita dei nuovi clienti ha registrato un aumento del 43% anno su anno.

"In una fase di grande trasformazione dell'It, che comporta un nuovo modo di concepire le infrastrutture e le modalità di fruizione dei servizi e delle applicazioni – ha dichiarato Zammar -, Veeam Software è la soluzione per la protezione e la gestione dei dati aziendali, che sono l'asset più importante per ogni organizzazione che vuole garantirsi continuità di business (Always-On-BusinessT) e colmare il gap tra le proprie esigenze di disponibilità It e ciò di cui dispone a livello tecnologico (Availability of the Modern Data CenterT)".

Il nuovo country manager entra in Veeam dopo una lunga esperienza nell'Information Technology: con una laurea in Scienze Economiche e un Master in Business Administration, ha ricoperto diverse posizioni manageriali in aziende multinazionali di rilievo nel settore delle infrastrutture di comunicazione e dell'informatica.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti. Lo scopo di questa evoluzione va ricercato nell’esigenza di creare molteplici opportunità di trasmissione di informazioni e di confronti con operatori e aziende sul mercato per monitorare nel concreto le criticità le aspettative, i progetti Ict realizzati per supportare lo sviluppo del business d’impresa. Target: CIO (Chief Information Officer), responsabili di sistemi informativi, manager IT e manager business di funzione, consulenti.

Articolo 1 di 5