Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

DevOps: Hp lancia nuova soluzione di sviluppo, test e monitoraggio

pittogramma Zerouno

DevOps: Hp lancia nuova soluzione di sviluppo, test e monitoraggio

30 Ott 2015

di Redazione

La suite software Performance Engineering Solution per la progettazione e la verifica delle prestazioni aiuta le aziende a creare rapidamente App con una user experience superiore, all’interno di processi agili

Hp ha lanciato una soluzione software completamente integrata per l'engineering delle prestazioni che permette di creare, testare e monitorare rapidamente applicazioni orientate alla customer experience. Performance Engineering Solution combina differenti prodotti attinti dai portafogli Hp Application Delivery Management (Adm) e Application Performance Monitoring (Apm) per fornire a sviluppatori e professionisti It le capacità di feedback, test e monitoraggio su base continuativa che consentono il rilascio di applicazioni di alta qualità nell'ambito del processo DevOps.

Le aziende che devono rilasciare nuove app e nuovi servizi a ritmi sempre più rapidi si sono rivolte alle metodologie agile, lean e DevOps. Fino ad oggi, tuttavia, le fasi critiche dell'approccio DevOps come il controllo qualità e il monitoraggio in produzione sono state gestite in modo isolato provocando una scarsa qualità delle applicazioni ed esperienza utente.

La nuova soluzione di Hp, combinando ops e app, consente agli sviluppatori di sfruttarne le capacità nell'ambito di un unico processo DevOps integrato e all'interno di un'infrastruttura cloud ibrida.

Tra le feature di punta, la funzionalità Performance Application Lifecycle (Pal) fornisce una metodologia integrata progettata per eliminare i silos che separano i team responsabili dello sviluppo, del controllo qualità e delle operazioni It. Questi team possono usare Hp AppPulse Mobile, uno strumento per il monitoraggio mobile delle app che è stato ora integrato in Hp Mobile Center per sfruttare i dati degli utenti reali direttamente nel processo di test e aumentare l'efficienza dei test, migliorare le prestazioni e aumentare la stabilità delle app mobili. noltre, è disponibile Hp AppPulse Active, uno strumento per il monitoraggio sintetico, per rilevare i problemi di prestazioni e disponibilità prima e dopo il rilascio in produzione.

Un'altra funzionalità signifcativa è il supporto di Docker: i tecnici responsabili delle prestazioni possono utilizzare i Load Generator basati su Linux di Hp LoadRunner per eseguire i test applicativi in modo rapido e poco costoso senza sacrificare funzionalità né sicurezza.

Infine, tra le caratteristiche più importanti, Network Virtualization (NV) Freemium fornisce un servizio on-demand gratuito che garantisce ai clienti un report personalizzato con l'analisi delle prestazioni delle loro applicazioni sotto differenti condizioni di rete senza bisogno di dotarsi di infrastrutture fisiche particolari. NV Freemium fornisce anche consigli personalizzati sulle modalità per progettare le app in modo tale da ottenere valutazioni prestazionali migliori da parte degli utenti finali.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 3