Full smart working: ecco alcune tecnologie utilizzate da Digital360 | ZeroUno

Full smart working: ecco alcune tecnologie utilizzate da Digital360

pittogramma Zerouno

News

Full smart working: ecco alcune tecnologie utilizzate da Digital360

Il Gruppo prosegue regolarmente le proprie attività utilizzando modalità di lavoro e strumenti digitali innovativi per favorire l’engagement, la socializzazione e l’apprendimento delle persone

16 Nov 2020

di Redazione

Continua il full smart working per Digital360: le attività del Gruppo dagli inizi di marzo proseguono regolarmente con l’obiettivo di garantire insieme, da una parte, continuità ed efficacia di business, dall’altra, distanziamento sociale e sicurezza, utilizzando modalità di lavoro e strumenti digitali innovativi per favorire l’engagement, la socializzazione e l’apprendimento delle persone.

Negli scorsi mesi, infatti, per monitorare il livello di engagement della popolazione aziendale e supportare i responsabili delle unità operative nel miglioramento della relazione responsabile-collaboratore a distanza, rendendo più efficiente ed efficace il lavoro di dipendenti e collaboratori, Digital360 ha introdotto Beaconforce, una piattaforma di people management che combina intelligenza artificiale e scienze comportamentali per fornire un termometro tempestivo dei livelli di coinvolgimento delle persone. Grazie a questo strumento, oggi i responsabili dei diversi team possono conoscere in tempo reale la motivazione dei vari gruppi di lavoro, individuando fin dall’inizio eventuali segnali deboli che richiedano una gestione ad hoc.

Inoltre, per supportare la comunicazione interna, la socializzazione tra i colleghi, la condivisione di best practice e la contaminazione tra le diverse anime dell’organizzazione, la società ha introdotto Facebook Workplace, piattaforma di collaborazione innovativa e user friendly, che collega tutte le persone dell’azienda semplificando il confronto a distanza.

360digitalskill
Diventa un leader digitale: crea il percorso per te e il tuo team
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

Per favorire l’apprendimento continuo delle persone sui tutti i temi più significativi della trasformazione digitale e sugli scenari di attualità legati all’emergenza sanitaria, e per migliorare le competenze e le conoscenze di ogni profilo, Digital360 ha reso disponibile alle persone i contenuti della sua piattaforma di smart learning 360DigitalSkill, che include centinaia di video-clip.

L’ultima survey interna di Digital360 sull’andamento dello smart working ha rilevato che per l’87% dei lavoratori l’efficacia lavorativa è “invariata” o “migliorata” rispetto al lavoro in presenza e per l’82% è rimasta uguale o migliorata anche l’interazione con il proprio responsabile e i colleghi. La quasi totalità dei lavoratori di Digital360, il 92%, valuta l’esperienza dello smart working “positiva” o “molto positiva” e ritiene che alla fine dell’emergenza non si debba tornare indietro, ma rivedere il modo di lavorare tenendone conto.

“L’esperienza di full smart working imposta dall’emergenza sanitaria negli scorsi mesi – ha commentato Gabriele Faggioli, CEO di Digital360 – è stata un successo, ci ha consentito di sperimentare nuovi metodi di lavoro più efficaci e produttivi abilitati dagli strumenti digitali che abbiamo deciso di continuare a utilizzare anche nel new normal. Sono diversi mesi che i colleghi non si vedono più fisicamente in ufficio e per sopperire alla mancanza di quel ‘confronto sia formale che informale’ fondamentale nelle organizzazioni, ci siamo posto l’obiettivo di mantenere il senso di appartenenza e l’engagement delle nostre persone, favorendo nel contempo l’apprendimento e il miglioramento continuo, con molteplici iniziative che si sono rivelate di grande efficacia e che intendiamo da un lato proseguire nei prossimi mesi e dall’altro mettere a disposizione dei nostri clienti per migliorare l’efficacia dei loro processi produttivi, per limitare i costi e, anche, per indirizzare al meglio gli investimenti”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Covid
Full smart working: ecco alcune tecnologie utilizzate da Digital360

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4