News

Contact center in cloud, come funziona il nuovo servizio di Amazon Web Services

Amazon Connect, basato sulla tecnologia utilizzata dal servizio clienti di Amazon, offre la possibilità di avviare un contact center in pochi minuti, attraverso la console di gestione Aws, senza ingenti investimenti

Pubblicato il 06 Apr 2017

amazon

Un servizio di contact center basato su cloud efficiente e a costi contenuti, è la promessa con cui Amazon Web Services (Aws) ha presentato Amazon Connect. Basato sulla tecnologia utilizzata dal servizio clienti di Amazon, offre la possibilità di avviare un contact center in pochi minuti, attraverso la console di gestione Aws, senza l’investimento in risorse che sarebbe necessario utilizzando hardware e software proprietari.

Il servizio permette anche agli utenti meno esperi di creare flussi di contatti, gestire gli agenti e monitorare i parametri prestazionali. Sono già numerose le organizzazioni che hanno utilizzato Amazon Connect sperimentandone i benefici in termini di efficienza del servizio sia dal punto di vista dei consumatori finali, sia da quello dell’azienda stessa che per esempio può far fronte velocemente ai picchi stagionali; il tutto con la possibilità di pagare solo per il tempo effettivo di utilizzo.

Amazon Connect si integra naturalmente nel vasto mondo di tool e infrastrutture Aws: i clienti possono registrare le chiamate con Amazon S3 (Simple storage service), utilizzare Amazon Kinesis Streams (che consente di creare applicazioni personalizzate per elaborare o analizzare flussi di dati per esigenze specifiche) e soluzioni quali Amazon Redshift (per il data warehousing) così come Amazon QuickSight per la data visualization e l’analytics.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2