Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Con la nuova versione online di Dynamics il Crm diventa ubiquo

pittogramma Zerouno

Con la nuova versione online di Dynamics il Crm diventa ubiquo

10 Apr 2013

di Elisabetta Bevilacqua

Microsoft offre ai professionisti delle vendite, del customer service e del marketing una nuova modalità di utilizzo del CRM. Fra le novità l’apertura alla social collaboration, il supporto a molteplici browser, l’utilizzo in mobilità, a casa o in ufficio

In un mercato del software che nei paesi avanzati crescerà a ritmi estremamente contenuti, fa eccezione il Customer Relationship Management (Crm) che scalza l’Erp come priorità top per l’investimento software applicativo. Lo rivela una recente survey a tutto campo, realizzata da Gartner fra le grandi imprese a livello internazionale, che conferma la focalizzazione del business sul miglioramento dell’esperienza del cliente. Gli intervistati indicano che le prime tre applicazioni software su cui si concentreranno gli investimenti per il 2013 saranno il Crm innanzi tutto, seguito da Erp e dagli strumenti di produttività personale.
Conferma questo dato il buon andamento di Microsoft Dynamics Crm che ha registrato una continua rescita dei ricavi a doppia cifra e ha raggiunto 3 milioni di postazioni.
Microsoft ha annunciato la disponibilità anche nel nostro Paese della versione online di Crm Dynamics. Questa release tiene conto delle nuove richieste delle aziende su diversi fronti: recuperare intelligenza grazie alla raccolta, all’analisi e all’azione sulla vasta gamma di dati dei clienti non strutturati; agire sui social network, realizzare rapporti più aperti e reciprocamente vantaggiosi con i clienti; rendere disponibili in logica mobile i processi di vendita, marketing e servizio per lasciare ai clienti la scelta del canale di comunicazione preferito.
È infatti previsto un approccio meno centrato sui dati e maggiormente orientato ai processi di business.

Riccardo Sponza, Direttore Marketing della Divisione Dynamics di Microsoft Italia

Come sottolinea Riccardo Sponza, Direttore Marketing della Divisione Dynamics di Microsoft Italia da gennaio 2013, le novità sono state spinte direttamente dal Corporate Vice President Bob Stutz, responsabile di Microsoft Dynamics Crm da meno di un anno, ma forte di una carriera ventennale nello sviluppo di applicazioni business (è riconosciuto a livello mondiale tra i massimi esperti di Crm), con una passata esperienza in Hp e Sap. Tali novità sono state mutuate dalle richieste dei clienti, utilizzate come base per la definizione di best practice. “Le best practice – prosegue Sponza – sono predefinite ma configurabili, riducono la messa a punto del prodotto e abilitano la possibilità di accesso da qualunque browser e qualunque dispositivo aumentando la produttività degli utenti”.
Sono infatti supportati i browser più diffusi, come Mozilla Firefox e Google Chrome da PC Windows, e Firefox e Apple Safari da desktop Macintosh, mentre Safari sarà supportato anche su iPad. Microsoft Dynamics Crm abilita anche funzionalità di comunicazione e collaborazione aziendale di nuova generazione grazie a soluzioni basate su Skype  e Yammer, software per gestire i social network aziendali acquisito dalla multinazionale di Redmond nel 2012.
Utilizzando Yammer, gli utenti di Microsoft Dynamics Crm possono collaborare con colleghi, clienti e partner, grazie alla condivisione delle informazioni su clienti, processi di business e documenti aziendali strategici, tramite le funzionalità di social networking. L’uso di Skype, abbinato a Microsoft Dynamics Crm, consente inoltre agli utenti avviare comunicazioni video e voce direttamente dal Crm. Le aziende possono così aprire i propri canali di comunicazione e connettersi più facilmente a persone interne o esterne.
Per metà 2013 è previsto il rilascio di un’applicazione Windows 8 Mobile Experience per consentire ai clienti di accedere a Microsoft Dynamics Crm praticamente ovunque.

Elisabetta Bevilacqua
Giornalista

Sono attiva dal 1989 nel giornalismo hi-tech, dopo esperienze in uffici studi di grandi gruppi e di formazione nel settore dell’informatica e, più recentemente, di supporto alle startup. Collaboro dal 1995 con ZeroUno e attualmente mi occupo soprattutto di trasformazione digitale e Industry 4.0, open innovation e collaborazione fra imprese e startup, smart city, sicurezza informatica, nuove competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 3