Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

The Proactive Thinking Bank – Piattaforma di It Governance

pittogramma Zerouno

The Proactive Thinking Bank – Piattaforma di It Governance

14 Nov 2016

di Alessandra Zamarra

Grazie all’implementazione di un framework di governance centrato sulle persone e focalizzato sul costante allineamento tra l’organizzazione IT e gli obiettivi del business, la Banca Popolare di Sondrio dispone di quadro d’insieme chiaro e realistico del funzionamento dell’organizzazione It, quantificando in maniera oggettiva il valore creato dall’It per il business

La problematica

La Banca Popolare di Sondrio aveva l’esigenza di disporre di un framework di governance capace di assicurare una strategia dell’It costantemente allineata a quella del business, assicurare che l’organizzazione tecnologica e l’azienda seguano costantemente il percorso prestabilito per centrare gli obiettivi strategici, fornire modalità efficaci per misurare le performance It e garantire la piena conformità a normative e policy societarie.

Il progetto e la soluzione tecnologica

Alcuni dettagli del progetto Sphida

La soluzione tecnologica adottata, denominata Overblue, si integra con la piattaforma Microsoft Office e introduce una nuova categoria di software denominata Integrated Managemet System (Ims), combina molteplici strumenti di management, implementando i principi del framework di governance Proactive Thinking, ideato da Sphida e basato sui processi e la valorizzazione delle persone.

Il concetto di base considera l’utilizzo del risk management per allineare i processi agli obiettivi strategici attraverso la rimozione sistematica da parte del management di tutti gli ostacoli tra le persone e gli obiettivi a esse assegnati.

Il progetto ha visto un primo ciclo di allineamento strategico della funzione It, durato sei mesi, in cui è stato prodotto un quadro complessivo degli obiettivi strategici (sia di business sia dell’It) e degli indicatori, modellando l’organizzazione e i suoi processi, servizi e progetti chiave.

Seguendo un approccio top down sistematico e facilmente ripetibile, è stata portata avanti una serie di progetti di allineamento strategico mirato dei processi e servizi It a maggiore priorità precedentemente individuati, inclusi i processi di It service management (incident, problem, change e Sla management), propagando dall'alto verso il basso gli obiettivi strategici e facendo emergere dal basso verso l’alto i rischi critici legati a tali obiettivi.

I benefici

L’istituto creditizio lombardo può ora disporre di un quadro d’insieme chiaro e realistico del funzionamento dell’organizzazione It, far emergere le metriche più efficaci per il monitoraggio delle performance e quantificare in maniera oggettiva il valore creato dall’It per il business, nonché operare in maniera proattiva e non più reattiva, individuando e controllando per tempo i rischi critici, minimizzando i conflitti e assicurando una piena conformità a regolamenti e normative. Ulteriori vantaggi riguardano la possibilità di consentire a ciascun owner di processo e/o di servizio di monitorare le performance del proprio processo/servizio e mantenere il costante allineamento strategico in stretta collaborazione con la funzione di governance It e gli altri stakeholder.

Gli elementi innovativi distintivi

Il framework Proactive Thinking e il suo Integrated management system propongono un approccio centrato sulle persone e sulla corretta gestione delle dinamiche e di tutti i fattori (organizzativi, tecnologici, di processo e logistici) che rendono performante un’organizzazione.

Insieme alla valorizzazione sistematica dell’elemento umano, la soluzione pone un’attenzione costante agli obiettivi strategici del business accompagnata dalla garanzia di massimi livelli di compliance.

Presentato da Sphida

Implementato presso Banca Popolare di Sondrio

Alessandra Zamarra

Giornalista

Giornalista professionista con un’esperienza ventennale nel campo dell’Ict e della tecnologia aziendale applicata al business, Alessandra Zamarra collabora per le diverse testate del Gruppo Digital360, in particolare con ZeroUno. Da anni dedita a dar voce alle opinioni e alla strategia dei manager dei sistemi informativi, Alessandra coordina e moderare numerosi eventi, convegni, tavole rotonde e webinar rivolti agli utenti finali di informatica, con cui ha costantemente contatti per interviste e approfondimenti tematici.

The Proactive Thinking Bank – Piattaforma di It Governance

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3