Produzione smart: i nuovi servizi a valore aggiunto Eaton

pittogramma Zerouno

News

Produzione smart: i nuovi servizi a valore aggiunto Eaton

I nuovi VAS sfruttano la filosofia lean per ridurre gli sprechi nelle diverse fasi della produzione

15 Apr 2022

di Redazione

Eaton, azienda attiva a livello globale nella gestione dell’energia, sostiene da sempre la filosofia di produzione lean grazie a Servizi a Valore Aggiunto (Value Added Service – VAS) che offrono una consulenza strategica volta a identificare il potenziale di ottimizzazione della singola realtà aziendale e i processi lean da implementare, traducendoli poi in servizi studiati ad hoc.

Dinamiche lean per ridurre gli sprechi

Nel quadro di produzione lean, tutte le fasi del lavoro e i processi puntano a conferire al prodotto un valore aggiunto e a ridurre gli sprechi, semplificando i processi di ordine e approvvigionamento e facilitando l’integrazione dei componenti.

INFOGRAFICA
Industry 5.0, guida per CFO: come valorizzare i dati di produzione
Big Data
Manifatturiero/Produzione

In particolare, si possono distinguere 8 aree che i processi lean possono contribuire a migliorare:

1. Trasporti

Materiali, strumenti e risorse devono essere spostati da e verso lo stabilimento produttivo. Il trasporto può essere però ottimizzato, per esempio riorganizzando ambienti e processi di lavoro, tra cui il flusso dei materiali.

2. Scorte

Le giacenze in magazzino possono evidenziare carenze in altre aree. Per ridurre le scorte inutili è possibile prevedere meccanismi di fornitura just-in-time, contatto costante con i fornitori, riduzione della dimensione dei lotti e flussi per singoli pezzi.

3. Movimenti

L’eccesso di movimento è rappresentato da qualsiasi processo produttivo inefficiente legato agli esseri umani. Si verifica, ad esempio, quando si devono raggiungere oggetti o utensili troppo lontani. La standardizzazione può essere una valida soluzione.

4. Tempo

I tempi di attesa superflui possono essere ridotti introducendo metodi di gestione multi-macchina/processo, visualizzazione dello stato di produzione o riducendo i tempi di cambio produzione.

5. Sovrapproduzione

L’eccesso di produzione provoca a sua volta un accumulo di scorte in magazzino che in realtà non servono. Per risolverla, si può ricorrere a pareggiamento e bilanciamento, flusso monopezzo e produzione basata su modelli misti.

6. Processi

È importante valutare la presenza di fasi di processo inutilmente complesse, e migliorarle laddove necessario.

7. Difetti

Gli scarti generati dalla produzione di parti fallate o mal eseguite provocano rilavorazioni che implicano uno spreco di risorse, tempo e capitale, che abitualmente coinvolgono il rapporto cliente-fornitore, controlli interni, processi di automazione, ecc..

8. Potenziale dei dipendenti

Un tipo di spreco importante, ma spesso trascurato, è l’incapacità di sfruttare il potenziale e le competenze dei dipendenti. Coinvolgere lo staff nei processi comporta una maggiore motivazione, con un miglioramento anche in termini di produttività ed efficienza.

I nuovi servizi Eaton

Oggi, per rispondere alle sfide poste dalla digitalizzazione di processi e componenti, Eaton annuncia l’ampliamento la propria offerta di Servizi a Valore Aggiunto con servizi logistici e di configurazione di assemblaggio sviluppati specificamente per andare incontro alle nuove dinamiche di produzione Smart.

Nell’era dell’Industry 4.0, dai costruttori di macchine all’illuminazione commerciale e residenziale, in tutti i settori si sta facendo strada un’importante componente smart, spinta dal fatto che i dispositivi elettrici stanno diventando mano a mano sempre più elettronici.

Digitalizzazione, tuttavia, non significa automaticamente ottimizzazione. Per sfruttare appieno le potenzialità dei nuovi paradigmi di produzione, infatti, è necessario per le aziende adottare una strategia definita che consenta loro di eliminare gli sprechi ed efficientare la catena del valore, dagli ordini dei clienti a quelli dei fornitori, passando per tutte le fasi intermedie.

I Servizi a Valore Aggiunto di Eaton sono sviluppati proprio per raggiungere tali obiettivi. Oltre ad applicare le tecniche lean in tutti i suoi stabilimenti, Eaton ha definito un sistema standardizzato denominato Eaton Business System (EBS) che prevede un kit di processi e tecniche lean adottati su scala globale.

La rinnovata offerta in ambito VAS propone servizi aggiornati, pensati per rispondere alle mutate esigenze del mercato in diversi ambiti: dall’assemblaggio (con gruppi di componenti premontati e configurati per i sistemi come parte di applicazioni di sub-assemblaggio) al settaggio dei parametri (con funzionalità che consentono di implementare soluzioni “pronte all’uso”, abilitando tra le altre cose gli aggiornamenti dei programmi e dei firmware), fino alle soluzioni per il magazzino per lo sviluppo di processi personalizzati che facilitino le operation (tramite sistemi specifici di etichettatura/codici a barre, imballaggio).

Seguono alcuni casi applicativi delle nuove Soluzioni a Valore Aggiunto di Eaton.

· Logistica. I nastri trasportatori di aeroporti e centri di distribuzione si basano su sofisticati sistemi di start and stop. Impostare i parametri durante la fase di installazione può richiedere tempo e risultare complicato: grazie alle soluzioni VAS, è possibile precaricare le impostazioni, evitando di doversene occupare in loco.

· HMI (Human Machine Interface). Per ottimizzare la produzione, dispositivi come i PLC della serie XV di Eaton e gli smart relè easyE4 possono essere programmati e combinati con tutti gli altri componenti necessari all’assemblaggio di una macchina specifica. Inoltre, è possibile scaricare sui prodotti Eaton i programmi dei Clienti.

· Smart home. Tra le caratteristiche richieste nelle moderne abitazioni, è sempre più diffusa la possibilità di gestire luci, riscaldamento, tende e molto altro in modo smart e attento al risparmio energetico, grazie a soluzioni come Eaton xComfort. I VAS supportano gli installatori con kit già pronti e con la possibilità di semplificare il processo di installazione, con una conseguente riduzione delle tempistiche.

“La digitalizzazione dei componenti elettrici di Eaton ha comportato un conseguente aggiornamento anche dei nostri Servizi a Valore Aggiunto. Abbiamo ampliato la nostra offerta di servizi logistici e piccoli assemblaggi con la possibilità di settare i parametri, scaricare i software ed effettuare la connessione ad applicazioni smart. Ora siamo quindi in grado di supportare i nostri clienti per gestire il flusso dei materiali, i processi di produzione lean e, in ultima analisi, la end-user experience”, afferma Dirk Bartz, VAS Business Development Manager di Eaton.

WHITEPAPER
Intelligent enterprise: dall’azienda estesa alla filiera integrata e collaborativa
IoT
Manifatturiero/Produzione
R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Articolo 1 di 4