Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Fabio Fregi è il nuovo Country Manager di Ca Technologies Italia

pittogramma Zerouno

Fabio Fregi è il nuovo Country Manager di Ca Technologies Italia

24 Gen 2013

di Redazione

Il top manager giunge a capo della filiale italiana di Ca Technologies dopo una lunga carriera maturata prima in Oracle poi in Microsoft.

Fabio Fregi è il nuovo country manager della filiale italiana di Ca Technologies nella quale assume anche la carica di amministratore delegato e di vice president sales Italy. “Ho accolto questa nuova sfida professionale con grande entusiasmo. Ca Technologies è una società dinamica e innovativa, impegnata a trasferire alle aziende il valore strategico dell’It per la crescita del business aziendale. Il mio impegno è quello di contribuire con passione al successo dei clienti e dei partner di Ca Technologies nel mercato italiano”, ha dichiarato il top manager all’atto della nomina. Paolo Taliento, Vice President e General Manager Southern Europe dell’azienda, al quale riporterà Fregi ha così commentato la nomina: “Fabio Fregi possiede una solida esperienza nell’ambito dell’Information Technology e una profonda conoscenza delle dinamiche del mercato delle grandi aziende in tutti i settori. Siamo certi che sotto la sua guida la filiale Italiana potrà rafforzare le sinergie in essere con le aziende che oggi sono nostre clienti e avviare nuove partnership con le imprese che sapranno riconoscere nelle nostre tecnologie un reale vantaggio per il loro business”.

Fabio Fregi, country manager di Ca Technologies Italia

Laureato in informatica all’Università di Bologna, Fabio Fregi ha maturato la sua esperienza nel settore It attraverso una lunga carriera iniziata in Oracle e successivamente consolidata all’interno di Microsoft Italia con posizioni manageriali di crescente responsabilità.

In Oracle Italia entra nel 1998 assumendo dopo poco la carica di business development manager per la divisione Communication e Media Solution. Nel 2002 passa a Microsoft Italia per occuparsi della vendita di soluzioni SaaS nel settore Telco e Media e diventa nel giro di pochi anni global account manager per Telecom Italia. Nel 2007, sempre all’interno della filiale italiana di Microsoft, assume la responsabilità del segmento di business che si rivolge alle aziende di comunicazione e media, nell’ambito della divisione dedicata ai grandi clienti. Ricopre poi, fino al 2011, la posizione di direttore della divisione Public Sector lavorando a stretto contatto con le amministrazioni centrali e locali, il settore sanitario e il mondo delle scuole e dell’università; dal 2011 assume il ruolo di direttore della divisione Enterprise e Partner Group, con il compito di gestire in ogni settore i grandi clienti e i partner di riferimento e trasferire loro il valore degli investimenti It a supporto del business aziendale.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 3