Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Symantec Partner program: focus sulle competenze

pittogramma Zerouno

Symantec Partner program: focus sulle competenze

09 Lug 2014

di Cristina M. Palumbo

Il nuovo Partner program dell’azienda si fonda su 12 competenze che consentiranno ai partner di veder riconosciute e premiate le proprie capacità ed esperienze in una o più aree di soluzioni

Tenendo fede all'impegno preso con la propria comunità di partner, Symantec ha presentato il recente evento Vision 2014 (l'annuale appuntamento rivolto a clienti e tecnici) il nuovo partner program, vedi articolo: "Symantec, un'azienda in trasformazione" .

La principale novità sulla quale si fonda il programma riguarda la focalizzazione sulle competenze; ma, più in generale, tale programma è stato ridisegnato secondo la nuova logica che permea la vendita indiretta: semplificazione e customer focus.

“Per realizzare il nuovo programma – ha spiegato Lina Novetti, Director Partner Management Mec Region di Symantec – siamo partiti dal concetto che i partner che forniscono maggiore valore ai clienti e dimostrano impegno nel business Symantec, essendo più produttivi, devono guadagnare di più. In generale i partner sono seguiti dai distributori, ma ci sono circa 50 realtà, i Managed partner, sui quali abbiamo scommesso in modo particolare. A loro è dedicata una decina di risorse sul territorio [Pam- Partner access manager –ndr] più 2 ‘inside’ Pam nel nostro Customer management center: è così possibile avere un rapporto ‘face to face’ molto stretto, stilare business plan congiunti… Si tratta di una scommessa reciproca: i partner investono in Symantec tempo ed energie e noi destiniamo loro le nostre risorse. A questo proposito è interessante, prima di tutto, sottolineare che i rebate [le risorse economiche stanziate dalle aziende per premiare l'attività dei propri rivenditori, possono essere per esempio rimborsi in denaro, per fondi marketing, premi, sconti sulle vendite successive, ndr] sono dati in base ai business plan e agli obiettivi di crescita…”.

Lina Novetti, Director Partner Management Mec Region di Symantec

Il focus dell’azienda, come dicevamo, è sulle competenze dei propri partner, in quanto Symantec vuole assicurare ai clienti finali che i rivenditori abbiano le conoscenze, ma anche la necessaria esperienza sull’implementazione delle soluzioni.

Attraverso il programma lanciato da Symantec è possibile acquisire due livelli di competenze: Principal, per coloro che hanno completato il training di base associato a una competenza specifica superando gli esami richiesti e realizzando gli obiettivi di fatturato stabiliti; Expert, che indica conoscenze comprovate in un'area di soluzioni, il raggiungimento di obiettivi avanzati di fatturato e crescita e la soddisfazione dimostrata dei clienti.

In base a quanto conseguito nelle 12 competenze (Archiving and eDiscovery, Cloud services, Data security, Dynamic storage and continuity, End point management/Security, Enterprise backup and recovery, Gateway security, Managed services, Mid market backup and recovery, Mobility, Security monitoring and management, Websiste security solutions), i partner avranno la possibilità di progredire nei livelli del partner program (che restano, dopo il Registered, il Silver, il Gold e il Platinum) oltre che di beneficiare dei vantaggi relativi.

Grazie all'iniziativa Grow accelerator rebate, i partner Symantec, con almeno una competenza Expert, hanno garantita una percentuale di guadagno che può arrivare all'8% sulla crescita del proprio business in base al raggiungimento e al superamento di obiettivi prefissati; inoltre, un incentivo che può arrivare al 2% è attribuito sui rinnovi.

Infine, i partner che possiedono uno o più competenze Expert possono usufruire di un 5% di Development funds per attività di sviluppo concordate con il marketing.

“Oltre a questi benefici economici – ha concluso Lina Novetti – Symantec offre importanti strumenti di business. Oltre alla formazione e al supporto marketing, rende disponibili puntuali ricerche di mercato, dati e informazioni utili per capire dove e come indirizzare la propria offerta”.

Cristina M. Palumbo

Articolo 1 di 4