Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Cefriel, nominato il nuovo CdA

pittogramma Zerouno

Cefriel, nominato il nuovo CdA

12 Mag 2015

di Redazione

Tre nuovi membri per il Consiglio di Amministrazione della società consortile, provenienti da Vodafone, Engineering e Pirelli

L’assemblea dei soci di Cefriel, società consortile a responsabilità limitata senza scopo di lucro (tra i soci: il Politecnico di Milano, l’Università degli Studi di Milano, l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, l’Università degli Studi dell’Insubria, la Regione Lombardia e aziende multinazionali operanti nei settori Ict, editoria multimediale ed energia), ha eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione nella riunione che si è tenuta a fine aprile 2015.

Accanto alla conferma di Samy Gattegno quale Presidente, Gian Antonio Magnani nel ruolo di Vicepresidente, Alfonso Fuggetta in qualità di Amministratore Delegato, Aldo Romano, Giulio Ballio e Stefano Venturi come consiglieri, sono stati nominati tre nuovi membri: Pietro Guindani, Presidente di Vodafone Italia, Paolo Pandozy, Amministratore Delegato di Engineering, e Lucio Pinto, Direttore della Fondazione Silvio Tronchetti Provera e Advisor scientifico del Gruppo Pirelli.

“Il nuovo consiglio di amministrazione – sottolinea il Presidente – costituisce un significativo passaggio nel processo continuo di crescita e sviluppo del centro. La disponibilità e il contributo di personalità di altissimo profilo professionale e scientifico provenienti dal mondo accademico e dell’industria non potrà che dare un rinnovato slancio alle iniziative che il centro sta conducendo in Italia e all’estero”.

Le principali attività svolte dalla società sono la concezione e lo sviluppo di soluzioni innovative per imprese e pubblica amministrazione, la ricerca a livello nazionale ed europeo, i progetti di formazione per executive. Il capitale umano è composto da circa 130 professionisti, ai quali si affiancano ricercatori e docenti universitari, esperti del mondo delle imprese, visiting researcher e studenti. Con la presenza negli Usa attraverso la propria sede a Cincinnati (Ohio), Cefriel rafforza ulteriormente il supporto alle crescenti esigenze d’innovazione delle imprese anche a livello internazionale. Dal 2014 è inoltre affiliate partner di EIT ICT Labs, la rete di centri di ricerca europei attivi nel campo dell’innovazione Ict, e ospita il nodo satellite di Milano.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Cefriel, nominato il nuovo CdA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3