Cedacri a servizio della nuova banca digitale | ZeroUno

Cedacri a servizio della nuova banca digitale

pittogramma Zerouno

Cedacri a servizio della nuova banca digitale

Intervista a Salvatore Stefanelli, direttore generale di Cedacri, sull’evoluzione del mercato del Finance e sulle nuove opportunità per gli istituti creditizi. La necessità di trasformazione è urgente: le banche di qualsiasi dimensione devono essere in grado di cogliere la digital disruption e muoversi verso modelli di business più efficienti ed efficaci, all’insegna della multicanalità. Il cliente si aspetta la stessa esperienza e qualità di servizio sia che entri in contatto con la banca attraverso la Rete da pc e dispositivo mobile sia che si rivolga direttamente al promotore finanziario o allo sportello della filiale. La società di Collecchio, Parma, è impegnata sul fronte della multicanalità ormai da cinque anni e oggi è in grado di offrire piattaforme complete per la gestione end-to-end del rapporto con il cliente

14 Nov 2014

di Redazione

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Cedacri a servizio della nuova banca digitale

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 2