Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Verso un cambio al vertice di Symantec

pittogramma Zerouno

Verso un cambio al vertice di Symantec

19 Nov 2008

di ZeroUno

John Thompson lascerà l’incarico di Ceo di Symantec alla fine del corrente anno fiscale (marzo 2009) e sarà sostituito nell’incarico da Enrique T. Salem, attuale Chief Operating Officer. Thompson manterrà l’incarico di chairman del board of directors. E questa è la notizia ufficiale. Quella ufficiosa, che circola insistentemente in Rete, è che John W. Thompson, grande sostenitore di Barak Obama, stia per essere nominato chief technology officer nello staff del neoeletto presidente.
Sotto la guida Thompson, 59 anni, nell’ultimo decennio Symantec si è trasformata da produttore di antivirus per il mercato consumer a colosso dell’Internet security, della data protection e dello storage management, con l’acquisizione di Veritas. Nello stesso periodo il fatturato è aumentato di dieci volte.
Dal gennaio 2008 Salem ricopre la carica di Chief operating office, a cui compete la supervisione delle operazioni quotidiane della multinazionale, dello sviluppo globale dei prodotti, delle vendite e del marketing. Nel commentare la scelta del suo successore, il Ceo dimissionario ha affermato che “negli ultimi due anni, insieme con il board, avevamo intrapreso un piano per preparare la mia successione. In questo arco di tempo Enrique è emerso come la persona ideale per assumere la guida dell’azienda. Sono sicuro nella sua capacità di dirigere la nostra squadra verso nuovi successi”.

ZeroUno

Articolo 1 di 5