TupucheckPro: termoscanner e riconoscimento facciale | ZeroUno

TupucheckPro: termoscanner e riconoscimento facciale

pittogramma Zerouno

News

TupucheckPro: termoscanner e riconoscimento facciale

Digital Technologies ha iniziato fin da marzo a commercializzare un sistema di controllo accessi integrabile con sistemi HR e gestionali. “Non solo un baluardo contro la pandemia, ma un vero e proprio assistente digitale alla sicurezza”, afferma Luca Baldini general manager della società

12 Nov 2020

di Sergio Bissi

Da marzo di quest’anno sono più di 2.000 i termoscanner per riconoscimento facciale e termometrico TupucheckPro di Digital Technologies installati in tutto il mondo. La maggior parte nel nostro Paese, ma anche presso clienti negli Stati Uniti e in Europa, particolarmente in Spagna. “È interessante osservare la curva delle vendite, afferma Luca Baldini, general manager di Digital Technologies. Da marzo a giugno sono state soprattutto le Piccole e Medie Imprese ad acquistare il termoscanner TupucheckPro. In quel periodo abbiamo installato circa 600 dispositivi. Da luglio in poi le costellazioni di clienti si è allargata a tutto il settore pubblico, della sanità e delle grandi imprese. Oggi abbiamo clienti come centri diagnostici, scuole, università, uffici comunali e regionali, catene di alberghi, sedi di multinazionali e di big company”.

Sicurezza sui luoghi di lavoro

Il grande vantaggio della soluzione termoscanner TupucheckPro di Digital Technologies è la versatilità e la modularità. Il prodotto è installabile in qualunque realtà, che abbia uno o migliaia punti di accesso, diventando in questo caso un dispositivo in rete di monitoraggio e controllo collegato direttamente ai gestionali aziendali. I termoscanner TupucheckPro di DT hanno un tempo di risposta inferiore ad un decimo di secondo, un margine di scarto di 0,2-0,3 °C, sono certificati CE, FCC, RHoS e IP65 e hanno un costo di 1.200 euro. “La tecnologia rappresenta uno dei baluardi più efficaci per il contrasto alla pandemia, afferma Baldini. Questo significa aumentare la catena del monitoraggio in perfetta sintonia con i Decreti governativi e in linea con i Protocolli per la prevenzione e la sicurezza dei luoghi di lavoro e dei locali pubblici, attuando una analisi della temperatura corporea e garantendo un adeguato distanziamento interpersonale”.

Allarmi automatici configurabili

Il termoscanner TupucheckPro per il controllo degli accessi è uno sistema sofisticato che racchiude in poco spazio una gamma importante di funzionalità. Lo strumento consente di effettuare in meno di 100 millisecondi un termoscan e in 300 millisecondi un riconoscimento facciale, è compatibile con strumenti di accesso e controllo come lettori badge QR code ed è integrabile con sistemi automatici di apertura e chiusura porte e tornelli. Oltre all’allarme automatico configurabile per temperature corporee troppo elevate, il termoscanner TupucheckPro di Digital Technologies opera in totale autonomia perché non necessita di collegamento Internet per funzionare (questo garantisce sicurezza da attacchi informatici, anti-spoofing), ma soprattutto non è influenzato nel rilevamento dalla presenza di mascherine o sistemi Dpi. Anzi, TupucheckPro è in grado di verificare il corretto posizionamento dei dispositivi di protezione. La soluzione opera con collegamento diretto alla rete elettrica, per cui non è influenzata dalle performance di una batteria.

Termoscanner integrabile con sistemi HR e gestionali

“Il nostro termoscanner rappresenta la soluzione più idonea per tutte quelle realtà che devono attuare un controllo accurato degli ingressi, sottolinea Baldini. Questo perché oltre ad essere una apparecchiatura stand alone con alta affidabilità e precisione, si trasforma in una soluzione integrabile con una serie di processi e suite aziendali come il controllo presenze, il riconoscimento facciale e soluzioni gestionali tipiche dei dipartimenti HR, human resource, delle aziende e degli uffici pubblici. Con poche decine di euro l’anno di canone, i nostri clienti possono assicurarsi una serie di benefici e integrazioni che rendono TupucheckPro un perfetto assistente da remoto di monitoraggio. Sempre attraverso un canone aggiuntivo è inoltre possibile avere un accesso alla piattaforma Tupu Face System per il controllo e l’analisi dei dati”.

Compliance con Privacy e Decreti sicurezza

La soluzione termoscanner di Digital Technologies è oggi estremamente efficace per affrontare un particolare contesto derivato dalla pandemia in corso, ma rappresenta un sistema di sicurezza che nel prossimo futuro aiuterà a gestire in modo proattivo le eventuali problematicità sanitarie. “Ci teniamo a sottolineare infine, anche se non sarebbe necessario, che l’utilizzo di strumenti come i termoscanner può oggi avvenire nel rispetto delle normative vigenti in tema di gestione dei dati. Il protocollo firmato tra sindacati e imprese nel marzo di quest’anno prevede semplici integrazioni all’impianto delle regole relative alla Privacy. Inoltre, grazie al Decreto legge di aprile è possibile per le imprese e gli Enti beneficiare, per l’acquisto di dispositivi di sicurezza a protezione dei lavoratori, di un regime di favore IVA, come da circolare del 15/10/2020 all’Agenzia delle Entrate. Un regime di favore che prevede l’esenzione da IVA fino al 31 dicembre 2020 e l’aliquota ridotta al 5% dal 2021”.

Sono ormai decine le aziende e le Istituzioni che a oggi hanno acquistato i termoscanner TupucheckPro di Digital Technologies. Si va da Assicurazioni Generali a Burger King, passando per le Università della Calabria e della Valle d’Aosta. Digital Technologies opera su tutto il territorio nazionale con un centro di prima assistenza da remoto e centri locali per la manutenzione.

In sintesi i principali vantaggi di TupucheckPro di Digital Technologies

Riassumendo, possiamo quindi dire che i principali vantaggi del termoscanner per riconoscimento facciale e termometrico TupucheckPro di Digital Technologies sono:

. Adeguamento ai protocolli di sicurezza previsti dai Decreti ministeriali

. Certificazione CE, FCC, RHoS e IP65, sicuro da attacchi informatici, GDPR Compliant

. Presidio costante degli ingressi evitando la presenza di personale dedicato

. Integrazione con sistemi automatici di apertura-chiusura porte

. Compatibilità con esistenti strumenti di accesso e controllo, inclusi lettori Badge QR code

. Analisi dei tracciamenti degli accessi

. Integrazione con sistemi HR di controllo presenza

. Segnali acustici, vocali, Sms e Mail a responsabili della sicurezza in caso di problemi

. Canone annuo per utilizzare le funzioni di riconoscimento facciale

. Possibilità di noleggio con canone trimestrale

Digital Technologies - Infografica- Mappa dell'innovazione delle imprese

B

Sergio Bissi

TupucheckPro: termoscanner e riconoscimento facciale

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3