Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Palo Alto Networks acquisisce Demisto, ecco come evolve l’offerta

pittogramma Zerouno

News

Palo Alto Networks acquisisce Demisto, ecco come evolve l’offerta

09 Apr 2019

di Redazione

Palo Alto Networks farà tesoro dei benefici che Demisto porta in ambiente SOC rendendo le sue funzionalità di security orchestration and automation immediatamente disponibili

Completata l’acquisizione di Demisto da parte di Palo Alto Networks, l’azienda attiva nell’ambito della cybersecurity che così dà ulteriore spinta alla propria strategia incentrata sulla piattaforma Cortex di Continuous Security, basata su AI, e incrementa l’offerta ai team di sicurezza di capacità automatizzate di threat prevention and response.

Demisto è un’azienda specializzata in ambito SOAR (security orchestration, automation and response) e coniuga elementi differenti quali security orchestration and automation, incident management e investigation interattiva per aiutare le aziende clienti a sfruttare al meglio le competenze e gli strumenti di sicurezza.
Palo Alto Networks farà tesoro dei benefici che Demisto porta in ambiente SOC-Security operation center rendendo le sue funzionalità di security orchestration and automation immediatamente disponibili ai propri clienti. L’azienda continuerà a supportare le integrazioni sulla piattaforma Demisto e manterrà e svilupperà ulteriormente il suo ecosistema aperto di partner.
“La combinazione tra Demisto e le nostre esistenti funzionalità di threat prevention and response – ha spiegato Nikesh Arora, CEO di Palo Alto Networks – ci mette nella posizione ideale per poter rispondere alle principali sfide che si trovano ad affrontare i team che operano attualmente nei Security Operations Center. È un piacere accogliere Demisto in Palo Alto Networks. I loro prodotti continueranno ad essere disponibili a clienti e partner, e la loro integrazione in Cortex porterà alla nostra piattaforma superiori funzionalità di automazione e intelligenza artificiale, offrendo di conseguenza maggiore protezione su tutti gli ambienti.”
L’acquisizione di Demisto è stata completata da Palo Alto Networks per una cifra approssimativa di $560 milioni tra contanti e azioni, al netto di fluttuazioni di prezzo.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Palo Alto Networks acquisisce Demisto, ecco come evolve l’offerta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3