Ebay aggiorna i suoi servizi: sicurezza OTP per Android, Touch ID per IOS e supporto ai wearable device

pittogramma Zerouno

Autenticazione &Co

Ebay aggiorna i suoi servizi: sicurezza OTP per Android, Touch ID per IOS e supporto ai wearable device

Con un’occhio alla sicurezza e un altro alla user experience il provider rinnova i propri servizi con un aggiornamento in cui introduce un sistema di autenticazione OTP (One Time Password) per Android e Touch ID per il sistema iOS, oltre al supporto alle wearable technologies dell’ecosistema Google

09 Ago 2016

di Laura Zanotti

Ebay rinnova la sicurezza ma anche la qualità della user experience degli utenti mobili, confermando un customer care a tutto tondo nell’erogazione dei suoi servizi.

Il team di eBay, infatti, ha lavorato per integrare un nuovo metodo di autenticazione chiamato OTP (One Time Password) che consente di accedere più velocemente da smartphone, tablet o pc attraverso un’unica conferma che arriva tramite SMS all’utente.

Questo sistema di identificazione e autenticazione ha un vantaggio non indifferente: una volta inserito il codice, infatti, l’utente, non è più obbligato a inserire nuovamente il proprio nome e la propria password ogni volta che utilizzerà il dispositivo autenticato. Il tutto mantenendo elevati i regimi di sicurezza.

“La One Time Password e l’Authentication ID touch eliminano la necessità di ricordare la password quando si vuole accedere al Marketplace di eBay – ha dichiarato Dave Comer, Senior Director, Identity and Member Communication Product Management di eBay -.Tutti usiamo così tante applicazioni che richiedono le password e le informazioni di accesso che è diventato praticamente impossibile per gli utenti di ricordarle tutte. Con questo sistema vogliamo garantire la massima semplificazione ma anche la massima sicurezza a tutti i nostri clienti”.

Che cos’è l’OTP e perché eBay lo ha scelto come sistema di sicurezza

Una One-Time Password, a differenza delle password tradizionali che sono statiche, è una password dinamica. Questo significa che, una volta generata, può essere utilizzata una sola volta e non può essere memorizzata dall’utente. In termini di sicurezza, dunque, l’OTP rappresenta la soluzione migliore perché, in estrema sintesi, non è vulnerabile agli attacchi con replica: se un malintenzionato riesce a intercettare una OTP che è stata già utilizzata per accedere a un servizio o eseguire una transazione, non può in ogni caso riutilizzarla, in quanto la password una volta usata decade e quindi non è più valida. Per inciso, gli algoritmi di generazione delle OTP fanno uso di numeri casuali o pseudocasuali in modo da impedire un meccanismo di previsione in base all’osservazione storica degli OTP pregressi.

Che cos’è il TouchID e perché eBay lo ha scelto come sistema di sicurezza

DIGITAL EVENT 13 OTTOBRE
Customer experience: tutti i vantaggi offerti dai processi di Digital Identity
CRM
Intelligenza Artificiale

Accogliere la biometria tra le soluzioni di sicurezza a supporto dell’identificazione e autenticazione dei clienti mobili è un altro capitolo importante che segna la lungimiranza di eBay. Il Touch ID, infatti, è il nome depositato da Apple per il lettore di impronte digitali presente nel tasto Home di iPhone 5s, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPad Air 2, iPad mini4 iPhone 6S, iPhone 6s Plus, iPad Pro e iPhone SE. Utilizzare la propria impronta digitale, invece di dover digitare una password è un sistema avanzato che va incontro alle necessità degli utenti di disporre di una soluzione al contempo molto facile, immediata e decisamente sicura. Secondo quanto dichiarato da Apple, il sensore integrato nel dispositivo è in grado di rilevare fino a 2 strati sotto il polpastrello, garantendo una sicurezza abbastanza elevata.

“Touch ID per i dispositivi iOS è una soluzione attraverso cui gli utenti potranno accedere al proprio account personale . spiega Mrinalini Loew, Senior Director di Ebay – usando semplicemente la propria impronta digitale. Questo metodo di autenticazione,  non verrà introdotto per il momento sul sistema operativo Android”.

L’e-commerce pensato anche per le wearable technologies

Nel comunicato stampa divulgato da eBay si fa menzione anche del motivo che ha spinto il provider ad abbracciare le wearable technologies. Da mobile, infatti, il volume transato nel secondo trimestre del 2016 ha raggiunto i 9.5 miliardi di dollari. È chiaro come si tratti di un settore chiave per eBay ed è il motivo per cui il team di ricerca e sviluppo è impegnato a lavorare per migliorare la user experience su ogni piattaforma e dispositivo di accesso.

“Con il nostro ultimo aggiornamento – ha concluso Nate Carrier, Senior Product Manager presso eBay – abbiamo abbracciato gli standard di Google, rendendo la nostra applicazione più naturale per i dispositivi Android. L’introduzione di un supporto per Android Wear, ci permette di rafforzare il nostro impegno di creare un ecosistema Android che ci consentirà di costruire un’esperienza di acquisto senza soluzione di continuità su tutti i tipi di dispositivi”.

Z

Laura Zanotti

Giornalista

Ha iniziato a lavorare come technical writer e giornalista negli anni '80, collaborando con tutte le nascenti riviste di informatica e Telco. In oltre 30 anni di attività ha intervistato centinaia di Cio, Ceo e manager, raccontando le innovazioni, i problemi e le strategie vincenti delle imprese nazionali e multinazionali alle prese con la progressiva convergenza tra mondo analogico e digitale. E ancora oggi continua a farlo...

Ebay aggiorna i suoi servizi: sicurezza OTP per Android, Touch ID per IOS e supporto ai wearable device

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3