Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

La rinascita di Shamoon e la comparsa di Stonedrill, tutti gli effetti di questi malware

pittogramma Zerouno

La rinascita di Shamoon e la comparsa di Stonedrill, tutti gli effetti di questi malware

06 Lug 2017

di Redazione

Luca Mairani, socio Clusit, racconta la rinascita di Shamoon (il sofisticato malware che aveva colpito nel lontano 2012 e oggi ribattezzato Shamoon 2.0) e lo pone a confronto con il nuovo Stonedrill. Paragonando nello specifico le due tecnologie di attacco emergono effetti devastanti per certi versi simili, ugualmente irreparabili, per esempio sul disco fisso delle macchine infettate.

Argomenti trattati

Approfondimenti

M
Malware

Articolo 1 di 5