Come rendere più sicura la navigazione Internet in vacanza

pittogramma Zerouno

Sicurezza

Come rendere più sicura la navigazione Internet in vacanza

La maggioranza degli utenti utilizza i propri dispositivi mobili durante le ferie senza pensare troppo alla sicurezza. Da G Data cinque consigli per minimizzare i rischi

20 Lug 2016

di A.F. da Digital4

La maggior parte degli utenti non rinuncia a portarsi dietro i propri dispositivi mobili anche in vacanza, in moda da poter essere sempre connessi. Un sondaggio effettuato da G DATA su un campione di 1.000 utenti Internet ha rivelato che il 74% ha con sé lo smartphone, il 31% il tablet, mentre un utente su 5 decide di viaggiare con il notebook; inoltre, l’indagine ha evidenziato che il 69% dei viaggiatori utilizza hotspot Wi-Fi aperti in alberghi, ristoranti o in aeroporto, mentre il 21% usa gli Internet café o terminali che sono a disposizione di tutti. Poter essere online sempre e dovunque, specialmente in vacanza, rischia però di premia i criminali informatici che hanno così più opportunità per compiere il furto di dati personali. Il fatto che il Wi-Fi sia ormai disponibile ovunque crea sicuramente nuove opportunità per i cyber criminali soprattutto per il fatto che molti di questi dispositivi mobili risultano spesso essere privi di una protezione adeguata.

Si può evitare di incorrere in questo tipo di rischi adottando delle semplici buone norme di buon senso:

1) Utilizzare portali di viaggio per le prenotazioni che siano riconosciuti, così da evitare di finire in siti “esca”. 

2) Importante è anche avere una buona applicazione di sicurezza e aggiornare il software del dispositivo prima di partire, senza dimenticare di eseguire un backup dei propri dati personali.

WHITEPAPER
Storage: aumentare prestazioni, scalabilità ed efficienza a costi contenuti
Storage
Cloud storage

3) Per una maggior sicurezza sarebbe consigliabile non effettuare transazioni bancarie né di acquisto durante le ferie, così da ridurre al minimo i rischi. 

4) Se si utilizzano degli Internet café bisognerebbe scollegarsi da qualsiasi account su cui si è loggati ed eliminare la cronologia di navigazione.

4) In ogni caso occorre evitare di comunicare gli spostamenti riguardo le proprie vacanze sui social network, anche per evitare rischi sulla sicurezza “fisica” delle proprie cose. 

5) Ultimo, ma non meno importante, occorre tenere a mente che è più sicuro disabilitare le reti wireless ogni volta che esse non vengono utilizzate.

A

A.F. da Digital4

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Backup
Come rendere più sicura la navigazione Internet in vacanza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4