Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Ca semplifica la gestione di chiavi crittografiche su z/Os

pittogramma Zerouno

Ca semplifica la gestione di chiavi crittografiche su z/Os

25 Nov 2009

di ZeroUno

Unificare e automatizzare la gestione, l’archiviazione, la distribuzione e la documentazione delle chiavi crittografiche rivolte agli ambienti multivendor di sistemi mainframe e distribuiti quali Linux, Unix, Windows e Solaris. È questa la missione della nuova soluzione Encryption Key Manager recentemente lanciata da Ca.
Molto ricca di funzionalità, basata sul sistema operativo z/Os, promette di aiutare a ridurre l’overhead amministrativo, sostenere le procedure ottimali per la conformità normativa e le iniziative di corporate governance, e abbattere il rischio dei “fuori servizio” dovuti alla mancata accessibilità dei dati crittografati.
Ca Ekm replica in automatico le chiavi crittografiche su tutti gli host locali e distribuiti tramite il protocollo Tcp/Ip crittografato con Ssl e consente di recuperare in modo rapido e trasparente le chiavi in caso di disastri, errori hardware e fermi di sistema. Applica inoltre automaticamente le policy riguardanti la sostituzione delle chiavi crittografiche e dei certificati digitali, con il vantaggio di ridurre l’impegno richiesto e i rischi associati a un’amministrazione manuale.
Maggiori informazioni all’indirizzo www.ca.com/mainframe/storage.

ZeroUno

Argomenti trattati

Approfondimenti

H
Hardware
L
Linux
M
Mainframe

Articolo 1 di 5