Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Telit e Svantek insieme per il rilevamento acustico

pittogramma Zerouno

Telit e Svantek insieme per il rilevamento acustico

23 Lug 2013

di Redazione

Il dispositivo SV200 di Svantek per il monitoraggio acustico integrerà in azienda il modulo 3.5G di Telit per una connessione dati ad alta velocità: in questo modo, le aziende potranno tenere più facilmente sotto controllo i livelli di inquinamento acustico.

Specializzata nel’offerta di moduli e servizi m2m, Telit Wireless Solutions collaborerà con l’azienda polacca Svantek per lo sviluppo della stazione cellulare di monitoraggio acustico SV 200. La soluzione di Svantek permette la raccolta di dati sul rumore ambientale mediante stazioni cellulari convenienti e semplici da usare.

Le Autorità per la tutela della salute e quelle normative hanno fatto ampio affidamento sui modelli statici computerizzati piuttosto che sulla raccolta di dati reali per lavorare sulle politiche di riduzione del rumore e sulle raccomandazioni normative. L’obiettivo del nuovo prodotto è quello di mettere a disposizione di qualsiasi organizzazione la stessa qualità e tempestività di dati reali rilevati che, sino ad ora, si sono potuti permettere solamente le aziende più facoltose, come aeroporti con un alto traffico.

Il modello SV 200 standard consente il monitoraggio acustico costante e simultaneo di siti diversi, comprese le analisi third/octave (solitamente lo spettro del rumore viene costruito per

bande, suddividendo le frequenze acustiche in gruppi.I più comuni sono i gruppi a banda di ottava e a banda di terzi d’ottava) e la registrazione di eventi acustici, grazie alla potenza del dispositivo di misurazione e alla connessione dati da remoto ad alta velocità.

Svantek offre anche un modulo opzionale per il monitoraggio meteorologico.

Il dispositivo è inserito in una struttura che contiene un microfono, un analizzatore del livello sonoro, un data-logger e il sistema di comunicazione. L’assenza della necessità di un case in plastica o di cavi di connessione riduce l’installazione del prodotto al semplice fissaggio dell’unità sul punto di destinazione in qualunque modo risulti più comodo.

L’H24 di Telit integrato nell’SV200 è un modulo 3.5G che offre una connettività Hspa ad alta velocità di 7.2Mpbs in downlink e 5.7Mbps in uplink per il trasferimento dati. Inoltre, include stacks Tcp/Ip e Udp integrati e protocolli di sicurezza, che lo rendono ideale per le applicazioni di data streaming. Il modulo opera in un range di temperatura che va da -30°C a +85°C ed è disponibile in quattro varianti regionali che vanno dalla singola banda al tri-band in Hspa, tutte con connettività fallback Gsm/Gprs/Edge quad-band, la funzione di diversità di ricezione (RX-diversity) e Gps integrato.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

5
5G
M
M2M
M
Monitoraggio

Articolo 1 di 3