Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

STUDIO 451 ResearchHPE-Simplivity, quali le conseguenze dell’acquisizione

pittogramma Zerouno

STUDIO 451 ResearchHPE-Simplivity, quali le conseguenze dell’acquisizione

04 Apr 2017

di Redazione

650 milioni di dollari sono stati spesi da HPE per acquisire Simplivity, integrando la piattaforma di gestione dei dati di quest’ultima al fine di presentare alle aziende di livello enterprise un’offerta iperconvergente che semplifichi l’adozione dell’hybrid IT. Questo in estrema sintesi quanto annunciato a inizio anno da HPE e, in questo documento firmato 451 Research, sono illustrati nel dettaglio i motivi dell’importante operazione e come essa si colloca nel mercato delle infrastrutture iperconvergenti, facendo riferimento specifico a tutti gli attori che lo popolano.

650 milioni di dollari sono stati spesi da HPE per acquisire Simplivity, integrando la piattaforma di gestione dei dati di quest’ultima al fine di presentare alle aziende di livello enterprise un’offerta iperconvergente che semplifichi l’adozione dell’hybrid IT. Questo in estrema sintesi quanto annunciato a inizio anno da HPE e, in questo documento firmato 451 Research, sono illustrati nel dettaglio i motivi dell’importante operazione e come essa si colloca nel mercato delle infrastrutture iperconvergenti, facendo riferimento specifico a tutti gli attori che lo popolano.

Scarica il white paper >>

 

Articolo 1 di 5