NetApp e AWS: estesa la collaborazione | ZeroUno

NetApp e AWS: estesa la collaborazione

pittogramma Zerouno

News

NetApp e AWS: estesa la collaborazione

È stato presentato all’AWS Storage Day il cloud storage Ontap completamente gestito

30 Set 2021

di Redazione

All’AWS Storage Day annunciata la disponibilità generale di Amazon FSx per NetApp Ontap, un nuovo servizio di storage che permette ai clienti di lanciare ed eseguire file system NetApp Ontap completi e completamente gestiti nel cloud. Grazie ad Amazon FSx per NetApp Ontap, i clienti avranno, infatti, la possibilità di far migrare i propri dati e i carichi di lavoro on-premises in AWS su larga scala.

Questa espansione della collaborazione con AWS rappresenta una pietra miliare significativa nell’evoluzione di NetApp, con NetApp Ontap quale sistema di storage autonomo in AWS.

NetApp e AWS hanno collaborato per creare un servizio che fornisca file storage e storage a blocchi per Windows e Linux; grazie al bursting, al backup e al ripristino, è garantita una migrazione facile dei dati. Questo consente alle aziende di avere un alto livello di affidabilità nel completare i propri task e a far fronte alle proprie esigenze di performance, di sicurezza e di gestione del workflow di dati, sfruttando a pieno l’ecosistema Ontap di NetApp all’interno della piattaforma AWS.

Grazie a questa collaborazione, si estende il portafoglio di servizi cloud NetApp, efficientando le funzionalità di ubiquità dei dati, la loro gestone e la continuità operativa dei servizi di storage, dall’on-premises a soluzioni native cloud completamente gestite.

“Questa collaborazione è una grande vittoria NetApp, che dà ancora più peso e prestigio alla sua storia data fabric. Ontap è ora l’unico software di gestione die dati che copre i mondi on-premises, cloud privato, cloud pubblico e cloud ibrido per quanto riguarda AWS” ha commentato Chris Mellor, fondatore ed editore di Blocks & Files.

AWS FSx per NetApp Ontap rafforza i più ampi vantaggi del portafoglio cloud di NetApp, estendendo l’ubiquità dei dati, la facilità di gestione e la continuità digitale dei suoi servizi di data storage leader nel settore dall’on-premises a soluzioni cloud native.

“Sono enormemente orgoglioso – ha commentato Anthony Lye, Executive Vice President & General Manager Public Cloud di NetApp – dell’annuncio della disponibilità generale di Amazon FSx per NetApp Ontap, un servizio nativo di AWS alimentato dal software NetApp Ontap e disponibile in tutto il mondo. Questo nuovo servizio AWS rende facile e conveniente lanciare ed eseguire lo storage condiviso per carichi di lavoro Windows e Linux, offrendo al contempo la suite di servizi dati di livello enterprise di NetApp, il tutto in un’esperienza nativa AWS. Per NetApp, questo momento rappresenta il culmine di anni di duro lavoro e di innovazione continua per portare Ontap nel cloud. Da sempre affidabili nel data center, ora siamo il primo e unico ambiente di storage veramente abilitato per il cloud ibrido e integrato nativamente in ciascuno dei principali provider di cloud pubblici.”

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Backup

Articolo 1 di 4