Soluzioni iperconvergenti, ecco la proposta di Dell Emc basata su VMware

pittogramma Zerouno

Soluzioni iperconvergenti, ecco la proposta di Dell Emc basata su VMware

Dalla collaborazione tra i vendor, arrivano i sistemi VxRail e VxRack a marchio Vce, la società dedicata alle infrastrutture convergenti e iperconvergenti del colosso americano. I dettagli dal roadshow organizzato da ZeroUno

21 Nov 2016

di Arianna Leonardi

Al roadshow organizzato da ZeroUno con Dell Emc e VMware, sono stati presentati i sistemi iperconvergenti VxRail e VxRack a marchio Vce (la società dedicata alle infrastrutture convergenti e iperconvergenti controllata dal colosso americano, fresco di fusione), come via percorribile per flessibilizzare il data center.

Di questo servizio fanno parte anche i seguenti articoli:
LO SCENARIO – Sistemi iperconvergenti: come flessibilizzare le infrastrutture
IL DIBATTITO – Iperconvergenza e cloud: un connubio vincente
Massimiliano Morlacchi, Emea Bdm for Hyper-Converged systems di VMware

“Oggi – ha argomentato Massimiliano Morlacchi, Emea Bdm for Hyper-Converged systems di VMware– applicazioni tradizionali, basate sul modello client-server, e moderne, orientate a cloud e mobile, devono coesistere all’interno del data center e supportare carichi di lavoro differenti al ritmo del business digitale”.

La scorciatoia verso il Sddc

WEBINAR
DataOps, Cloud e AI: un approfondimento con gli esperti
Cloud
Hybrid cloud

Come? La chiave di volta è il Software Defined Data Center (Sddc), che estende i benefici della virtualizzazione finora applicata ai server alle componenti di storage e networking. “Bisogna creare un cloud ibrido – ha detto Morlacchi -, che permette di spostare i workload all’interno o all’esterno dell’azienda, dove più conviene, in sicurezza e da un unico punto di gestione”.

Ma passando dalla teoria alla pratica, definire la reference architecture per il Sddc non è semplice: “Bisogna scegliere, comprare e integrare i componenti, trovandosi a costruire un ambiente multi-vendor con diversi tool di gestione e interlocutori – ha sottolineato Morlacchi -. In risposta a tale complessità, si vanno affermando i sistemi (iper)convergenti, che fanno leva sulla semplicità di utilizzo e gestione [integrando in un’unica appliance le componenti di computing, storage e networking, oltre ai software di management, ndr]”.

A

Arianna Leonardi

Soluzioni iperconvergenti, ecco la proposta di Dell Emc basata su VMware

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 2