Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

NetApp acquista Engenio da Lsi

pittogramma Zerouno

NetApp acquista Engenio da Lsi

18 Mar 2011

di ZeroUno

Di recente è stato dato l’annuncio dell’acquisto, da parte di NetApp, di Engenio, azienda operante nei sistemi di storage esterni. L’operazione, che avverrà cash, e non tramite scambi di quote azionarie ed assett, ha un valore complessivo di 480 milioni di dollari.
Nei due trend in rapida crescita nell’industria storage si situano virtualizzazione e applicazioni a banda larga ed alte performance. Engenio permetterà a NetApp di rafforzare la sua presenza in mercati emergenti come video (inclusi i video full-motion e le tecnologie di capture e di video sorveglianza), così come nelle applicazioni ad altissima specializzazioni, come il sequenziamento genomico e la ricerca scientifica in generale.
La penetrazione del canale e il rapporto diretto di NetApp in questi settori, dove vi è richiesta di banda ampia ed alte prestazioni, saranno favoriti dalle piattaforme storage di Engenio. Da questi segmenti ci si aspetta una crescita fino che potrà raggiungere i 5 miliardi di dollari entro il 2014.

Infine, l’acquisizione permette a NetApp di espandere il proprio mercato con un business OEM maturo che diversificherà ulteriormente il go-to-market, specialmente nei settori attualmente poco coperti come storage embedded e server-attached.

ZeroUno

Articolo 1 di 5