Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Infor Eam 11.0: la nuova release punta alla collaboration e alla semplicità d’uso

pittogramma Zerouno

Infor Eam 11.0: la nuova release punta alla collaboration e alla semplicità d’uso

13 Gen 2014

di Redazione

La soluzione di Enterprise Asset Management si arricchisce di nuove funzionalità e aggiornamenti tra cui un’interfaccia utente e una mobility migliorate, strumenti di Analytics e un modulo di sicurezza avanzato.

Infor ha lanciato la versione 11.0 di Infor Eam Enterprise Edition versione 11.0, la soluzione di Enterprise Asset Management volta a favorire la collaborazione all'interno dell'ecosistema aziendale e l'innovazione di processo. Quest'ultima release è stata concepita per fornire agli utenti notevoli vantaggi in termini di facilità d'uso, consentendo di sfruttare al meglio la tecnologia e prendere decisioni in tempo reale. 

Gli aggiornamenti di base includono, infatti, un'interfaccia utente rivisitata, una mobility migliorata, strumenti di analytics, funzionalità "zero downtime upgrade" (che evitano i tempi di inattività e consentono di effettuare l'aggiornamento del prodotto mentre gli utenti possono continuare a utilizzare il software), nonché un modulo di gestione della sicurezza avanzato. La versione 11, infatti, incorpora le ultime innovazioni tecnologiche della piattaforma gestionale Infor 10x e un ampio supporto per la soluzione di collaboration Infor Ming.le.

Scendendo nei dettagli tecnici, i principali miglioramenti racchiusi nell'ultima release evidenziano un fondamentale passo avanti verso la facilità d'uso, offrendo un supporto integrato per una più ampia gamma di browser Internet (Microsoft Internet Explorer versione 10, Safari e Google Chrome). La soluzione presenta inoltre una trasformazione dei requisiti front-end, consentendo agli utenti di eseguire applicazioni sul 100% dei client Web Html 5. Il vantaggio per gli utenti consiste nella disponibilità di un ambiente aperto per l'implementazione delle applicazioni, che consente inoltre di stabilizzare la piattaforma applicativa. Questo approccio permette di accedere a video ad alta definizione, inserire dati più rapidamente e ottenere feed di dati migliori per incrementare il livello di produttività.

Eam v11 include anche un modulo di gestione della sicurezza progettato per identificare le possibili situazioni di rischio, le attività e i materiali pericolosi e basato su tre elementi fondamentali: schede di sicurezza che permettono agli utenti di predefinire pericoli e precauzioni; processo LoTo – Lockout/Tagout che assicura lo spegnimento delle apparecchiature pericolose durante la manutenzione; procedura di autorizzazione che aggiunge un ulteriore livello di controllo per la tutela degli asset.

L'"Equipment Configuration" rappresenta un altro significativo miglioramento della release, dando all'utente uno strumento semplice per la configurazione e la generazione degli asset, secondo una struttura gerarchica.

La nuova funzione elenchi di controllo, invece, offre un livello avanzato di dettaglio delle attività per identificare le fasi di manutenzione non ancora completate. Questa funzione consente di risolvere i problemi associati alla raccolta dei dati e fornisce agli utenti la capacità di suddividere le attività in singole fasi per una migliore gestione dei processi e delle singole attività.  Gli utenti di Infor Eam v11 dispongono in tal modo di un più ampio grado di visibilità e controllo relativamente alle funzioni giornaliere di gestione degli asset.

Le soluzione è arricchita di funzionalità di business intelligence grazie all'applicazione Infor Eam Analytics e mobile per una fruizione su iPad attraverso la app Infor Eam Mobile.

 

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Articolo 1 di 3