Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Everis, la differenza sta nelle persone

pittogramma Zerouno

Everis, la differenza sta nelle persone

02 Feb 2011

di Redazione

System integration, outsourcing e consulenza sono le attività sulle quali è focalizzata Everis, multinazionale di origine spagnola, presente in italia dal 2004 dove, nell’ultimo anno fiscale, ha avuto una crescita del fatturato del 42%.
Nella foto Marco Martignoni, amministratore delegato di Everis Italia.

Focus sulle persone e il loro modo di porsi sul mercato: è questo l’elemento che contraddistingue l’attività di Everis. Multinazionale di origine spagnola, l’azienda è presente sul mercato italiano dal 2004 con uffici a Milano e Roma dove conta oggi 250 consulenti che operano su 50 clienti appartenenti ai settori Telecomunicazioni, Manufacturing, Energy & Utilities, Finance, totalizzando un fatturato di circa 20 milioni di euro e una crescita del 42% nell’ultimo anno fiscale rispetto a quello precedente (7.500 sono invece i professionisti a livello globale, con un fatturato di oltre 400 milioni di euro). “In Italia – spiega Marco Martignoni, amministratore delegato di Everis Italia – l’attività di system integration copre il 60% del nostro fatturato, seguita dall’outsourcing per il  30%, con il restante 10% focalizzato sulla consulenza; una quarta area a livello globale, ma poco presente in Italia, è quella di ‘incubatore’ di realtà innovative alle quali possiamo offrire competenza finanziaria e capitale umano adeguato di supporto allo sviluppo di nuove iniziative. Il 65% della proprietà è concentrato nelle mani dei dipendenti e questa caratteristica rappresenta un indiscusso valore aggiunto di Everis a livello globale perché vi è un forte coinvolgimento e, soprattutto, una grande omogeneità culturale e di valori condivisi al nostro interno. E questo – prosegue Martignoni – è molto importante nell’approccio verso il cliente: il nostro target è composto da aziende medio grandi e grandi, con posizionamento internazionale; indipendentemente dalla geografia nella quale avviene il contatto con il cliente, al nostro interno lavoriamo in una logica di team composti da consulenti appartenenti alle diverse sedi Everis e specializzati sul tema per il quale vengono offerti i servizi al cliente”.
Le principali aree di specializzazione di Everis sono: Enterprise Content & Services Management, Enteprise Business Applications, Business Intelligence, It governance, It architecture e It Infrastructure. Per quanto riguarda i settori di riferimento, sul mercato italiano, il principale è quello delle Telecomunicazioni (31%), seguito dal Manufacturing (27%), dal Finance (18%) e dalle Utilities (17%), con il rimanente 7% concentrato su PA e i restanti comparti. Everis ha inoltre recentemente annunciato la creazione di una nuova divisione, Everis Health, dedicata alla consulenza e alle soluzioni Ict per il mondo della sanità.
Entrando nel dettaglio dei diversi settori di mercato, Martignoni spiega che: per le Telecomunicazioni, l’azienda “offre ai propri clienti dalla consulenza strategica pura, slegata dal mondo Ict, al disegno di metodologie ad hoc per ottimizzare e consolidare i processi aziendali, fino allo sviluppo, progettazione e implementazione di sistemi di ultima generazione”; nel Manufacuring “aiuta le aziende a definire modelli di business in linea con i cambiamenti dei diversi settori e processi operativi flessibili implementando nuove tecnologie”; nel Finance, “Everis è in grado di figurare come vera e propria ‘estensione’ dell’azienda quando è necessario intraprendere attività di integrazione o di rinnovamento dei processi core bancari, riducendo al minimo il disagio causato dalla necessaria riorganizzazione dei sistemi It”; in ambito Energy & Utility, l’azienda “è particolarmente competitiva nel settore dell’Energy Management con lo sviluppo di sistemi per le fasi di ‘bidding’ e ‘dispacciamento’ nonché di implementare soluzioni innovative di comunicazione tra produzione e mercato”.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Articolo 1 di 5