Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Compuware presenta la propria soluzione di test di carico per web, mobile e applicazioni cloud

pittogramma Zerouno

Compuware presenta la propria soluzione di test di carico per web, mobile e applicazioni cloud

12 Ott 2011

di ZeroUno

Compuware ha annunciato oggi la disponibilità della soluzione di load testing sul mercato che offre alle aziende la possibilità di individuare e risolvere proattivamente le criticità di performance lungo l’intera catena delle performance delle applicazioni , dal “First Mile” al “Last Mile”.
Il test Compuware Gomez 360° Web Load Testing mette a disposizione due soluzioni – Gomez Web Load Testing e dynaTrace Test Center Edition – integrate in un’unica offerta.

Questa soluzione accelera il time-to-market identificando i problemi di performance delle applicazioni in base all’esperienza dell’utente finale e isolando le cause.
“Gartner osserva nuove sfide e prospettive a proposito del test di componenti delle applicazioni”, dichiara Thomas Murphy di Gartner. “Le applicazioni web sono sempre più complesse e dipendono da contenuti e servizi di terze parti. Aumentano i blind spot, e la divisione business chiede all’IT di offrire servizi più veloci. Avere una visione dello stato delle performance consente ai team di testing e di sviluppo di lavorare in maniera più produttiva ed efficiente, ponendosi nella prospettiva degli utenti e verificando le criticità”.

La catena della gestione delle applicazioni è diventata complessa a causa di contenuti di servizi web offerti ai browser degli utenti e provenienti da molteplici fonti. Una transazione web in media include componenti messi a disposizione da più di otto host – molti di questi generati fuori dal data center come i Content Delivery Networks (Cdns), news feed, pubblicità, strumenti analitici e piattaforme di pagamento ed e-commerce.
Gomez 360 Web Load Testing combina un carico scalabile ad alto volume, basato sul cloud, con un carico reale proveniente da più di 150.000 computer Last Mile Gomez in tutto il mondo, per individuare le criticità nell’intero processo di distribuzione delle applicazioni web. Il sistema utilizza la tecnologia PurePath di dynaTrace per dettaglio di transazioni che avvengono durante il test di carico. Tutte le sessioni sono registrate continuamente per analisi off-line e collaborazioni tra team. Questo dettaglio offre visibilità completa di come le applicazioni si comportano sotto carico, insieme ai problemi nella propria organizzazione.

ZeroUno

Articolo 1 di 5