Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Fatturazione Elettronica 2019: 5 vantaggi per le imprese

pittogramma Zerouno

Video

Fatturazione Elettronica 2019: 5 vantaggi per le imprese

14 Nov 2018

di Redazione

In questo video di circa due minuti vengono presentati alcuni vantaggi che le aziende potranno beneficiare a seguito dell’entrata in vigore della Fatturazione Elettronica.

Dal primo gennaio 2019 scatterà l’obbligo della Fatturazione Elettronica tra privati e questo potrebbe portare ad un efficientamento dei processi interni aziendali. In questo video abbiamo evidenziato cinque vantaggi capaci di aiutare le imprese nel percorso verso la digitalizzazione del ciclo attivo e passivo delle fatture. Questi benefici non sono però solo di carattere tecnologico. La fattura è parte di un processo che, se digitalizzato, può risultare più efficace e veloce e permettere di risparmiare tempo e denaro.

Tuttavia ciò non significa solo adottare un modo innovativo di scambiare documenti, quanto piuttosto costruire un diverso ambiente di lavoro in cui sono mutate prassi e procedure. Guardando infine ai benefici per la collettività, il legislatore europeo, imponendo la Fatturazione Elettronica tra privati, mira a promuovere maggiore efficienza nei processi di verifica, grazie alla possibilità di attestare l’esistenza delle fatture e a contrastare l’evasione fiscale.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

Fatturazione Elettronica
Fatturazione Elettronica 2019: 5 vantaggi per le imprese

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4