Digitalizzazione e sanità, così un'app migliora la qualità della vita | ZeroUno

Digitalizzazione e sanità, così un’app migliora la qualità della vita

pittogramma Zerouno

Digital360 Awards 2020

Digitalizzazione e sanità, così un’app migliora la qualità della vita

Doxee presenta la web app Vivere la stomia – presidio medico CE, un consulente interattivo per la persona stomizzata, in grado di sostenere e facilitare il ritorno ad una condizione di vita normale. Il progetto, realizzato con e per B. Braun e che si avvale delle competenze di Tecnopolo Mario Veronesi di Mirandola di Fondazione Democenter e del sostegno di A.I.O.S.S. e F.A.I.S., ha l’obiettivo di creare maggiore consapevolezza e conoscenza per la persona stomizzata, la quale, grazie a questa web app, ha a disposizione contenuti professionali suddivisi in diverse sezioni

05 Nov 2020

di Redazione

Vivere la stomia – presidio medico CE (il titolo del progetto risultato finalista ai Digital360 Awards 2020 per la categoria CRM/Soluzioni per Marketing e Vendite – Realtà aumentata) è, in pratica, una Web app pensata e creata per la persona stomizzata, come ulteriore canale di informazioni e di supporto per affrontare una diversa fase della vita. Con il progetto Viverelastomia.it non si è pensato solo a un sito web dedicato a questa tematica, ma si è voluto rendere disponibile un vero e proprio dispositivo medico. Non solo: il portale vuol essere un consulente interattivo per la persona, in grado di sostenere e facilitare il ritorno a una condizione di vita normale.

Gli skill che hanno contribuito a creare Viverelastomia.it

Viverelastomia.it nasce dall’unione delle competenze di 3 società: B.Braun, attiva nella ricerca, produzione e commercializzazione di prodotti bio medicali; Tecnopolo Mario Veronesi di Mirandola di Fondazione Democenter (che grazie alle proprie competenze tecnico-scientifiche, rende possibile la certificazione della web app come medical device, il suo mantenimento e, come soggetto gestore, con il sostegno di A.I.O.S.S. e F.A.I.S., ne garantisce sicurezza, veridicità e affidabilità dei contenuti) oltre a Doxee, attiva nell’offerta di prodotti in ambito Customer communications management, Digital customer experience e Paperless.

La app ha l’obiettivo di aiutare, con il supporto di professionisti sanitari, le persone stomizzate, che hanno cioè subito un intervento chirurgico altamente invasivo, a migliorare la propria qualità della vita.

Le principali componenti dell’applicazione

Si tratta di un’applicazione ottimizzata per la navigazione da dispositivi mobili e pc e offre a partire dall’homepage, caratterizzata da un video esplicativo, tanti contenuti che permettono di far percepire al paziente che la stomia non è invalidante.

Nella app è poi presente un blog e la sezione prodotti con tante schede tecniche che consentono di capire quali presidi possono essere utili in ciascuna situazione.

Nell’area Parla con lo specialista è possibile mettersi in contatto con esperti stomaterapisti che rispondono direttamente alle domande degli interlocutori in ogni momento fornendo consigli qualificati e promuovendo, d’altra parte, lo scambio e il confronto tra persone che hanno le medesime esperienze.

Digital360 Awards 2020 ecco gli sponsor

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

Digital360 Awards
Digitalizzazione e sanità, così un’app migliora la qualità della vita

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3