I benefici di Metis in Coldiretti Verona | ZeroUno

I benefici di Metis in Coldiretti Verona

pittogramma Zerouno

Digital360 Awards 2021

I benefici di Metis in Coldiretti Verona

Coldiretti Verona ha adottato la piattaforma cloud di P-LAB che rappresenta un hub centralizzato dove gestire e far confluire tutte le comunicazioni verso e dagli associati e offre una app che affianca e uniforma i tradizionali canali di comunicazione

24 Ago 2021

di Redazione

P-LAB ha attivato presso Coldiretti Verona, Metis, piattaforma cloud “ready to use”, rinominata in questi giorni JINEE al termine di un importante progetto di rebranding, con una ancora più ampia gamma di funzionalità. Tale piattaforma, protagonista del progetto risultato finalista ai Digital360 Awards 2021 per la categoria Smart Working e Collaboration, consente al cliente di creare un hub centralizzato dove gestire e far confluire tutte le comunicazioni verso e dai dipendenti e associati, tramite la nuova app brandizzata, affiancando e uniformare i tradizionali canali di comunicazione

Quali erano i bisogni di Coldiretti Verona?

Coldiretti Verona aveva necessità di adottare un canale di comunicazione aziendale bidirezionale per inviare e raccogliere documenti e informazioni ai propri interlocutori.

Parallelamente vi era il bisogno di rafforzare il legame con dipendenti e associati (questi ultimi circa 13mila) e di disporre di un’applicazione che consentisse il miglioramento dei processi informativi e di invio dei contenuti.

Che cos’è Metis?

Metis è un’innovativa piattaforma tecnologica cloud che estende i processi e la comunicazione aziendale al mondo mobile (smartphone, tablet).

La soluzione “ready to use” permette la configurazione e l’avvio presso il cliente in tempi brevissimi; rendendo l’azienda disponibile “Everywhere” e “On-Time”. Le API di back-end e l’architettura progettata per un’integrazione low code con i sistemi IT esistenti rendono estremamente semplice l’integrazione e l’utilizzo in azienda, garantendo la flessibilità di integrare qualsiasi processo aziendale; accentrando e organizzando tutti i contenuti e i processi in un’unica app mobile.

La piattaforma Metis invia a un’app mobile brandizzata i messaggi informativi e dispositivi, secondo una user experience unica e omogenea per governare tutti gli applicativi mediante una comunicazione chiara e coordinata.

In pratica, la piattaforma estende i processi e le comunicazioni aziendali a un unico mobile digital workplace coinvolgendo i dipendenti, collaboratori e partner/clienti esterni.

La piattaforma è progettata per differenti settori merceologici e per diversi ambiti aziendali; per integrare qualsiasi processo autorizzativo aziendale o per governare la comunicazione in azienda per valorizzare l’immagine aziendale e aumentare l’engagement di dipendenti e collaboratori.

La tecnologia utilizzata

Metis opera in modalità SaaS rappresentando una piattaforma di servizi fruibili tramite front-end web e una app mobile dedicata o brandizzata per il cliente finale.

Tra i principali fattori di successo:

  • un elevato ROI e una politica di licenze “pay per use”;
  • low code integration(ovvero integrazione dei processi senza necessità di sviluppo di codice);
  • un front-end mobile unico e organicoin modo da ridurre la curva di apprendimento e ottimizzare l’engagement degli utenti.

La soluzione offre un motore di Intelligent Notification (Push Notification Manager), ossia un canale di push notification per distribuire e profilare i contenuti e le applicazioni aziendali, tramite un pannello di amministrazione centralizzato che permette di configurare e governare le politiche di distribuzione dei messaggi (DND, White e Black List, Orari di invio).

La piattaforma si integra e coopera con i fattori organizzativi (sistemi LDAP) e di sicurezza (sso, giunzioni, bolle di sicurezza) dell’azienda.

I vantaggi generati dalla piattaforma

Metis ha permesso a Coldiretti Verona di avere a disposizione a tempo zero una nuova app aziendale per inviare e categorizzare informazioni e documenti. Il piano di rilascio prevede una prima fase interna a tutti i dipendenti, per poi coinvolgere l’ampia platea di associati. Una ulteriore fase prevederà l’adozione di nuove funzionalità: sondaggi, comunicazione eventi, moduli di pagamento, oltre alla possibilità di integrare qualsiasi processo e applicativo aziendale.

Inoltre, il cliente ha la possibilità di gestire tramite Metis anche i tradizionali canali di comunicazione (SMS e Email) per governare una comunicazione chiara e efficacie.

METIS rende inoltre disponibile un nuovo patrimonio informativo aziendale: le comunicazioni e relative azioni degli utenti in Metis vengono, infatti, memorizzate e storicizzate in un data-lake specifico. L’azienda ottiene così nel tempo un patrimonio di informazioni per comprendere con maggiore consapevolezza i punti di forza e i margini di miglioramento in tutti gli aspetti del business (AI, Analytics, KPI, Monitoring).

In generale, la piattaforma è stata pensata per rendere trasparenti le complessità tecnologiche: permette a tutti gli applicativi sviluppati su qualsiasi piattaforma tecnologica (MS .NET, J2EE, Host, etc..) di accedere al mondo mobile, evitando così le complessità tecnologiche già risolte dalla piattaforma: sicurezza applicativa, profilazione utenti, politiche di distribuzione delle informazioni, push notification, gestione dei dispositivi.

La piattaforma ha una roadmap importante e sfidante sia per integrare nuove tecnologie per il business (AI e Analytics), sia per aggredire specifiche aree di mercato (Fast Closing, Workflow Management), sia per aprire la strada a partnership di integrazione.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

Digital360 Awards

Articolo 1 di 4