Comunicazione in cloud, le 3 aree di innovazione di Avaya Cloud Office | ZeroUno

Comunicazione in cloud, le 3 aree di innovazione di Avaya Cloud Office

pittogramma Zerouno

News

Comunicazione in cloud, le 3 aree di innovazione di Avaya Cloud Office

Le novità lanciate dal vendor riguardano una maggior facilità di migrazione alle comunicazioni in cloud, le modalità di connessione video e l’estensione geografica

21 Giu 2021

di Redazione

Sono state presentate nuove funzionalità per la soluzione Avaya Cloud Office by RingCentral Unified Communications as a Service (UCaaS). Tra le novità, spiccano alcuni aggiornamenti specifici sviluppati da Avaya che facilitano la migrazione e offrono funzionalità video che estendono la capacità dei clienti di connettersi attraverso qualsiasi dispositivo e ambiente di lavoro.

Avaya Cloud Office è disponibile in 13 paesi e consente ad aziende e organizzazioni di qualsiasi dimensione e che operano in diversi segmenti di mercato di trasformare digitalmente le comunicazioni tra e con i dipendenti. Avaya Cloud Office recentemente ha ottenuto il MeritStar Award assegnato da Metrigy, classificandosi al secondo posto tra tutti vendor esaminati in termini di apprezzamento da parte dei clienti e posizionandosi davanti a Microsoft, Zoom e altre importanti aziende.

Le nuove funzionalità di Avaya Cloud Office offrono ai clienti benefici in tre diverse aree.

Per quanto riguarda la facilità di migrazione alle comunicazioni in cloud Visual voicemail è una vera e propria segreteria telefonica del futuro che consente di navigare tra i messaggi vocali sullo schermo del telefono fisso, visualizzare le trascrizioni o ascoltare i messaggi ed eseguire una serie di operazioni come cancellare, inoltrare e richiamare, usando i tasti del telefono fisso.

Bridged Call Appearance permette a un numero primario di apparire su più telefoni, in modo che i delegati possano agire per conto del proprietario del numero di telefono per chiamare, mettere in attesa, chiamare un altro utente all’interno del gruppo, condividere una linea o partecipare alle call.

Con Park & Page, semplicemente premendo un tasto è possibile richiamare una pagina per un gruppo definito di utenti e abilitare un softkey “Rispondi” per uno dei membri.

Infine, Group Call Pickup consente a qualsiasi membro di un gruppo designato di essere avvisato quando un altro utente del gruppo riceve una chiamata in arrivo e di poter rispondere se il destinatario non fosse disponibile, premendo il tasto di risposta sul proprio telefono.

Sul fronte delle nuove modalità di connessione video: Avaya Cloud Office Rooms, utilizzato insieme ad Avaya Collaboration Unit, fa si che Avaya Cloud Office trasformi qualsiasi spazio di lavoro in una sala conferenze. Si adatta a diverse tipologie di spazio, dalla casa all’ufficio, dalle huddle room alle grandi sale riunioni. Inoltre, grazie all’utilizzo del doppio display, è la soluzione perfetta per riunire tutti, ovunque essi siano.

La gamma di dispositivi intelligenti Avaya Vantage offre nuove opzioni audio e video di alta qualità sempre attive per Avaya Cloud Office, così come l’accesso one-touch alle app preferite e strumenti di Intelligenza Artificiale che aumentano la produttività tra cui Amazon Alexa.

Avaya offre poi telecamere USB aggiuntive, strumenti di audioconferenza e una docking station per aiutare gli utenti a collegare tutti i dispositivi, compresi lo schermo e il laptop, mentre si esegue Avaya Cloud Office.

A proposito di estensione geografica, Avaya Cloud Office è offerto con quattro diversi livelli di licenze: Essential, Standard, Premium e Ultimate. Essential è attualmente disponibile nei seguenti paesi UE: Austria, Belgio, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Portogallo e Spagna.

Per facilitare la conformità ai requisiti legati alla data residency in alcuni mercati, i dati dei clienti di Avaya Cloud Office negli Stati Uniti, Canada, Germania e Regno Unito vengono archiviati di default, senza necessità di Opt-In.
Infine, le licenze Global Office sono disponibili in oltre quaranta paesi tra cui Grecia, Slovenia, Estonia e Sud Africa. In pratica, grazie alle licenze Global Office, le aziende presenti nei tredici mercati coperti attualmente da Avaya Cloud Office possono sottoscrivere nuove licenze per il personale che opera da paesi diversi.

Lo scorso anno si è registrata una crescita significativa nell’adozione di applicazioni di unified communications basate sul cloud e una recente ricerca mostra che il 55% delle aziende utilizzerà soluzioni UCaaS entro la fine del 2021. In aggiunta, oltre l’87% delle aziende prevede di continuare a supportare il lavoro remoto nel 2021 e oltre. Diventa quindi fondamentale per queste imprese dotarsi di soluzioni di comunicazione che siano in grado di supportare il lavoro da luoghi diversi e su più dispositivi.

“Invece di “tornare al lavoro” – ha dichiarato Dennis Kozak, Avaya SVP, Global Channel Sales- i dipendenti lavoreranno in un modo nuovo utilizzando le comunicazioni basate sul cloud come parte integrante di un ambiente di lavoro digitale e di un modello di lavoro ibrido. Da parte nostra, stiamo migliorando ulteriormente Avaya Cloud Office per soddisfare le loro esigenze. Stiamo rendendo più facile per le aziende migrare al cloud e offriamo nuove e diverse modalità per connettersi e comunicare a casa e in ufficio e tra più dispositivi, fornendo la flessibilità e l’agilità che consentono di realizzare ambienti di lavoro ibridi di successo”.

“In qualità di Distributore a valore aggiunto per Avaya – ha commentato Maurizio Lavagna, Managing Director South Europe di Westcon – siamo entusiasti delle nuove funzionalità disponibili con Avaya Cloud Office. Integrando le feature specifiche sviluppate da Avaya per questa offerta UCaaS, Avaya e RingCentral sono in grado di offrire una soluzione best-in-class che consente alle imprese di ogni dimensione di migrare al cloud continuando a comunicare in modo efficiente e senza stravolgere le proprie procedure – il tutto grazie a strumenti di collaborazione di alto livello disponibili per i nostri agenti e rivenditori”.

Avaya Cloud Office nel 2020 ha ottenuto l’Unified Communications Excellence Award ed è stata premiata con il Communications Solution of the Year Award per aver messo in grado le aziende di valorizzare le comunicazioni cloud e trasformare digitalmente la propria forza lavoro. Inoltre, Digital.com ha selezionato Avaya Cloud Office tra i Best Business Phone Services of 2021 per le funzioni di chiamata e riunione, nonché per i piani di servizio, il modello di gestione delle apparecchiature a basso costo, il trunking SIP e il servizio di assistenza completo. Il sito di review online ha anche incluso la soluzione Avaya tra i Best VOIP Phone Services Of 2020 per la varietà di funzionalità disponibili in cloud.

“Il tasso di’adozione di soluzioni UCaaS continua a crescere rapidamente, sono il 47% le aziende che le utilizzano e quasi il 40% delle imprese che ancora dispongono di sistemi telefonici on-premise stanno valutando o pianificando di adottare una soluzione UCaaS entro la fine del 2021. Le nuove funzionalità di Avaya Cloud Office renderanno più facile per le aziende ottenere i benefici delle comunicazioni basate sul cloud, abilitando il supporto per le funzionalità di gestione delle chiamate e integrando nuove funzionalità per ottimizzare la messaggistica vocale” ha concluso Irwin Lazar, Presidente e Principal Analyst di Metrigy.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

N
News

Articolo 1 di 4