Come trattenere talenti migliorando l’employee digital experience | ZeroUno

Come trattenere talenti migliorando l’employee digital experience

pittogramma Zerouno

Sap Point of View

Come trattenere talenti migliorando l’employee digital experience

28 Ott 2021

di Redazione

Le nuove forme di lavoro diffuse durante il lockdown e che ancora sopravvivono nel new normal mutando verso una logica più matura e meno emergenziale, hanno totalmente rivoluzionato le strategie di talent retention rendendo necessarie forme di condivisione più smart, momenti di condivisione di conoscenze e best practices senza barriere né tecnologiche né gerarchiche e modalità di interazione accattivanti che restino efficaci anche a fronte di una maggiore flessibilità di spazi e tempi di lavoro. Se si parla di trattenere, o attrarre, talenti, si punta inevitabilmente l’attenzione sulla employee digital experience focalizzandosi su due aspetti fondamentali: il garantire l’accesso veloce alle informazioni e la condivisione trasparente e chiara degli obiettivi facendo in modo che un talento si senta parte di un progetto di crescita. Per implementare questo nuovo approccio alla employee experience è necessario un cambio di mindset da parte anche dei vertici accompagnato da strumenti per la Knowledge Sharing e la Social Collaboration che siano smartphone compliant e coinvolgenti, magari basati sulla gamification. Questo è ciò che suggerisce Marcantonio Naso, HCM Project Manager di Allos in questo podcast prodotto da Digital360 in collaborazione con SAP.

Ascolta “Come trattenere talenti migliorando l’employee digital experience” su Spreaker.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Aziende

Sap

Articolo 1 di 5