I 5 trend del Cloud delineati da Gartner | ZeroUno

I 5 trend del Cloud delineati da Gartner

pittogramma Zerouno

Focus

I 5 trend del Cloud delineati da Gartner

Gartner ha identificato i cinque top trend che accelereranno o rallenteranno la crescita del Cloud nei prossimi tre anni. Per le aziende è imperativo…

10 Apr 2012

di Redazione Digital4

Gartner ha identificato i cinque top trend che accelereranno o
rallenteranno la crescita del Cloud nei prossimi tre anni.

Per le aziende è imperativo monitorare con attenzione
l’evoluzione del Cloud sia nell’ottica di evitare di
investire in servizi IT non adeguati, sia nell’ottica di
non perdere opportunità di business.

Ecco le cinque tendenze secondo Gartner:

1. Framework decisionali formalizzati ottimizzano gli
investimenti

La tecnologia Cloud promette numerosi benefici, tra cui tagli ai
costi generali, una maggiore agilità e una complessità ridotta.
Il Cloud può anche essere utilizzato per spostare il focus delle
risorse IT su attività a maggiore valore aggiunto per il
business, o per supportare l'innovazione del
business.Tuttavia questi benefici devono essere esaminati
attentamente a fronte anche di problematiche quali la sicurezza,
la diminuzione di trasparenza, performance e disponibilità di
rete non sempre garantite, rischi di legarsi al fornitore e
continuo bisogno di manutenzione e integrazione. Queste
problematiche creano un ambiente complesso in cui valutare
attentamente ogni beneficio offerto dal Cloud.

2. Il Cloud computing ibrido è un imperativo

Con il Cloud ibrido si intende la combinazione tra i servizi di
Cloud esterni, pubblici o privati, e l'infrastruttura interna
o i servizi di applicazione. Nel corso del tempo il Cloud
computing ibrido può portare ad un modello unico in cui c'è
un solo Cloud aziendale formato da piattaforme multiple, interne
o esterne, che possono essere utilizzate in base alle richieste
di business. Gartner raccomanda che le imprese si focalizzino nel
breve periodo sull’integrazione di dati e applicazioni,
collegandole poi ad applicazioni interne ed esterne attraverso
una soluzione ibrida. Quando si utilizzano applicazioni sul Cloud
pubblico o applicazioni che funzionano attraverso il Cloud
pubblico, occorre stabilire delle linee guida che indichino come
questi elementi debbano combinarsi con i sistemi interni per
formare un ambiente ibrido.

3. Il ruolo centrale del broker Cloud

Con la crescita dell'adozione dei servizi Cloud, cresce anche
il bisogno di servizi e assistenza. Il broker Cloud è un
fornitore di servizi che gioca un ruolo intermediario nel Cloud
computing. L'interesse nei confronti del broker Cloud è
cresciuto nell'ultimo anno e Gartner si aspetta che questo
trend accelererà nei prossimi tre anni quando più persone, sia
che lavorino nell'IT sia che lavorino in un'unità di
business, utilizzeranno i servizi Cloud senza coinvolgere
l'IT. I dipartimenti IT dovranno capire come diventare
soggetti che possono offrire il servizio brokerage
all'interno dell'azienda, stabilendo un processo di
crescita che spinga per l'adozione del Cloud ed incoraggi le
unità di business a fare riferimento all'organizzazione IT
per il supporto.

4. La progettazione “Cloud-centrica” diventa
una necessità

Molte aziende valutano come migrare i workload aziendali in un
sistema Cloud. Questo approccio può fornire benefici laddove i
workload necessitano di molte risorse. Tuttavia, per esplorare a
fondo il potenziale di un modello Cloud, occorre che le
applicazioni siano sviluppate con in mente le caratteristiche, le
limitazioni e le opportunità di un modello Cloud. Gartner indica
alle aziende di guardare al di là della semplice migrazione per
sfruttare appieno le opportunità del Cloud.

5. Il Cloud Computing influenza il futuro dei data
center

Nel Cloud Computing pubblico, un'azienda gioca il ruolo di
consumatore di servizi, con il fornitore di servizi Cloud che
provvede ai dettagli dell'implementazione che includono i
data center e i relativi modelli operativi. Le aziende che
desiderano continuare a realizzare i propri data center non
potranno non tener conto dei modelli implementati dal Cloud
provider . Gartner raccomanda che le aziende applichino i
paradigmi del Cloud computing ai data center del futuro e che
investano nelle infrastrutture per aumentare l'agilità e
l'efficienza.

D

Redazione Digital4

Articolo 1 di 4