Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Hp: arriva la versione beta privata dei servizi cloud

pittogramma Zerouno

Hp: arriva la versione beta privata dei servizi cloud

19 Ott 2011

di Nicoletta Boldrini

Hp ha annunciato la disponibilità delle versioni beta private delle soluzioni Cloud Compute e Cloud Object Storage (prime concretizzazioni dell’annunciata suite Hp Cloud Services). Con queste versioni beta, gli sviluppatori avranno l’opportunità di accedere fin da subito alle funzionalità delle soluzioni.
HP Cloud Compute è un’applicazione che consente agli utenti di acquistare servizi cloud in modalità pay-as-you-go, personalizzando le risorse e adattandole ai carichi di lavoro e alle specificità richieste.
HP Cloud Object Storage, invece, è una soluzione concepita per consentire l’archiviazione e il backup dei dati in ambienti cloud, per lo storage di grandi quantità di dati e per fornire contenuti statici per le applicazioni web.
Entrambe le soluzioni si basano sulla Converged Infrastructure e includono l’integrazione con OpenStack, il progetto di infrastruttura cloud open source al quale Hp ha aderito lo scorso mese di luglio.

Nicoletta Boldrini

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 5