GTS Più 10% di produttività grazie alla posta sul Cloud | ZeroUno

GTS Più 10% di produttività grazie alla posta sul Cloud

pittogramma Zerouno

GTS

GTS Più 10% di produttività grazie alla posta sul Cloud

La società di trasporto ha spostato online la piattaforma di email e collaboration, migliorando l’efficacia dei processi di business e l’efficienza della divisione IT

24 Apr 2012

di Redazione Digital4

GTS – General Transport Service –
è un primario operatore di trasporto multimodale in
Italia per volumi con un fatturato 2011 di oltre 60 milioni
euro
. Si occupa sia delle tratte brevi/medie (a mezzo
camion a monte e a valle del trasporto e/o con tratta lunga a
mezzo ferrovia) sia del trasporto completo per tutte le
destinazioni europee.

Le esigenze

La società si è trovata nella necessità di gestire meglio la
piattaforma di messaggistica e comunicazione, che non permetteva
un livello di servizio adeguato con un ritardo nello scambio dei
messaggi e con una ricaduta in termini d’inefficienza
sull’intero processo.

L’obiettivo era incrementare il livello di servizio
e di flessibilità del sistema di posta elettronica
,
strumento fondamentale per supportare al meglio il complesso
processo operativo di GTS. GTS Trasporti ha quindi adottato
l’adozione Microsoft Exchange Online con una migrazione
delle caselle di posta elettronica e l’attivazione dei
servizi messaging and collaboration.

La posta elettronica in Cloud ora è utilizzata dai circa 40
trasportatori che operano su tutto il territorio nazionale e dai
circa 70 dipendenti che operano negli uffici dell’azienda
barese.

I benefici

Giuseppe Tritto, CIO di GTS, spiega che “grazie alla
piattaforma Cloud, GTS ha ottenuto una completa disponibilità
dei servizi on line di e-mail e di collaboration con il vantaggio
di mantenere allineate in modo semplice ed efficace la
funzionalità e le mailbox di posta elettronica con le varie fasi
del processo di business”.

La migliore condivisione delle informazioni ha determinato un
incremento immediato dell’efficacia operativa stimata in un
aumento di produttività sul processo di business pari al 10%. Se
in precedenza infatti il dipartimento IT di G.T.S. svolgeva una
considerevole attività di Help Desk, ora l’adozione di
Microsoft Exchange Online ha determinato una riduzione
consistente dell’impegno delle risorse IT che sono
disponibili per attività a maggior valore aggiunto.

Il personale IT attraverso l'interfaccia utente di
amministrazione è in grado in modo rapido e sicuro di
configurare nuovi account, di controllare l'accesso alle
funzionalità e vedere in tempo reale lo stato dei servizi. A
ciò si aggiunge una netta riduzione dell’investimento in
infrastruttura: i costi infatti si sono ridotti di circa
60mila euro rispetto all’implementazione di un’
infrastruttura di messaging
.

D

Redazione Digital4

Articolo 1 di 4