Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Dalla Digital Platform all’IoT: la nuova roadmap di Software AG

pittogramma Zerouno

Dalla Digital Platform all’IoT: la nuova roadmap di Software AG

27 Gen 2017

di Nicoletta Boldrini

Non una piattaforma end-to-end ma una serie di soluzioni software e servizi che consentano alle aziende di modellare il proprio framework tecnologico, una IoT platform agnostica in grado di integrarsi con sensori, device e tecnologie di qualsiasi tipo. L’obiettivo è aggregare e correlare i dati per l’analisi predittiva. E’ il posizionamento strategico di Software AG nell’Internet of Things

L'elemento di maggiore tensione oggi per le aziende? Capire l’impatto della digitalizzazione sui loro business. Parte da questa domanda/risposta Karl-Heinz Streibich, Ceo di Software AG per spiegare, dal suo punto di vista, ciò che le aziende devono affrontare nell’odierno scenario globale per

Di questo servizio fa parte anche il seguente articolo:
IL CASO UTENTE – Digitalization, IoT e Big Data, i 3 pilastri di Octo Telematics

continuare ad avere un ruolo competitivo: “Il software deve diventare la primaria fonte di innovazione delle aziende, i prodotti devono diventare ‘smart’, è necessario passare da un It a silos ad architetture di microservizi e, infine, implementare una piattaforma IoT agnostica che possa abilitare real-time insights”, è la ricetta suggerita dal Ceo che lascia a Wolfram Jost, Cto di Software AG, il compito di dettagliare la strategia di posizionamento dell’azienda.

Karl-Heinz Streibich, Ceo di Software AG

Vediamo l’IoT come un enorme flusso di dati ed è da questo concetto che si sviluppa la nostra roadmap tecnologica”, spiega il Cto. “Siamo partiti qualche anno fa dallo sviluppo della Digital Business Platform [una piattaforma basata su standard aperti che funziona da bus layer di integrazione mettendo in correlazione sistemi It e fonti di dati differenti – dai mainframe ai system of records come Erp e Crm fino alle soluzioni cloud – aggregando in streaming i dati per effettuare analisi in real-time ed in ottica predittiva – ndr]; proseguendo con la stessa logica di piattaforma di integrazione, agnostica rispetto alle altre tecnologie, abbiamo sviluppato la IoT Platform, intesa come set di tecnologie software e servizi che consentono di monitorare, controllare, ottimizzare e gestire diversi tipi di device ed endpoint (attraverso lo stesso concetto della Digital Business Platform, ossia aggregando, correlando e permettendo poi di analizzare i dati provenienti da fonti e sistemi differenti)”.

Wolfram Jost, Cto di Software AG

Guardando al mercato globale dell’IoT, “Software Ag non ha alcuna intenzione di competere con i ‘giganti’ (come Microsoft o Ibm) e non fornisce una piattaforma end-to-end ma una serie di ‘servizi’ per costruire il proprio IoT framework e implementare una propria IoT platform”, spiega meglio Jost. “Gli use case e gli scenari possibili sono e saranno talmente diversificati che sarà improbabile avere IoT framework standard; ci saranno verticalizzazioni, ma anche in queste ci saranno specifici framework per ciascuna azienda; ognuna costruirà il proprio”.

Ed è esattamente ciò che Software AG ha iniziato a fare con clienti come Bosch, che ha sfruttato le soluzioni di Software AG per sviluppare una propria IoT cloud platform (finalizzata all’analisi dei dati in tempo reale effettuata attraverso sensori ambientali e sistemi di valutazione del rischio, combinati con strumenti di analisi predittiva), e Lexmark che ha costruito un proprio framework tecnologico (basandosi sul software fornito dalla multinazionale tedesca) per avviare nuovi processi di manutenzione delle stampanti, puntando sull’analisi dei dati mediante sensori IoT per effettuare manutenzione preventiva.

Ad oggi, i servizi proposti da Software Ag sono i seguenti: integrazione (di applicazioni, big data, servizi cloud, Api), IoT analytics, IoT Hub (device connectivity, device management, device agents ed edge analytics), IoT modeling & portfolio management (buisness strategy & planning, design & analytics, portfolio management).

Nicoletta Boldrini

Giornalista

Articolo 1 di 4