Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Il Project & Portfolio Management al centro dello sviluppo della nuvola

pittogramma Zerouno

Il Project & Portfolio Management al centro dello sviluppo della nuvola

11 Set 2011

di ZeroUno

Le soluzioni di Project & Portfolio Management (Ppm) daranno un contributo decisivo al processo di trasformazione verso il cloud computing, secondo quanto afferma una ricerca indipendente condotta su 530 figure It a livello mondiale.

Le soluzioni di Project & Portfolio Management (Ppm) avranno un ruolo sempre più decisivo nell’evoluzione del cloud computing, secondo quanto afferma una ricerca condotta da Ovum e commissionata da Ca Technologies su 530 organizzazioni in nove Paesi (Australia, Brasile, Canada, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito e Stati Uniti).
Entro il 2013 vi sarà un aumento del 13% nella richiesta di Ppm da parte delle aziende allo scopo di programmare e portare a buon fine iniziative di cloud computing. Si tratta dell’incremento più alto fra tutte le categorie di software per la gestione di progetti riguardanti cloud pubbliche. Il Ppm consente alle organizzazioni di pianificare e attuare un equilibrio ottimale fra cloud e iniziative tradizionali, realizzando il portafoglio perfetto dal punto di vista dell’agilità operativa e dell’innovazione.
L’indagine ha inoltre riportato che il 41,5% delle aziende interpellate ritiene che l’utilizzo delle cloud pubbliche porterà a una maggiore complessità dei progetti IT. Secondo lo studio, la motivazione è da ricercarsi in parte nel fatto che nei prossimi due anni salirà del 6% la quota degli investimenti in cloud pubbliche che si sottrarranno al controllo dell’IT. A seguito dell’adozione di soluzioni Ppm, le organizzazioni si ritroveranno meglio posizionate per gestire con successo le iniziative di cloud computing, intensificare l’innovazione, potenziare l’agilità operativa e conferire visibilità e controllo sul portafoglio di servizi cloud.
“I Cio devono mantenere totale visibilità e controllo per evitare di pagare un prezzo troppo alto per la valenza trasformazionale del cloud computing,” ha spiegato Helge Scheil, Senior Vice President di CA Technologies. “Il rapporto di Ovum conferma che le soluzioni Ppm costituiscono uno strumento sempre più importante per aiutare le imprese a gestire gli investimenti nelle cloud pubbliche, la migrazione e il controllo delle applicazioni. Con il Ppm, le organizzazioni potranno iniziare ad allineare risorse, requirements e programmi per continuare a migliorare il ciclo dell’innovazione — riuscendo inoltre a scoprire ciò che serve, ad anticipare il Time-to-Value degli investimenti e a documentare chiaramente il valore trasformazionale degli investimenti effettuati nel cloud computing.”

ZeroUno

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Cio
I
Innovazione It
I
Investimenti
S
Software

Articolo 1 di 5