Load Manager: focus su cloud e AI a servizio della logistica

pittogramma Zerouno

Digital360 Awards 2020

Load Manager: focus su cloud e AI a servizio della logistica

Oltre Solutions presenta Load Manager servizio cloud di schedulazione a capacità finita e virtualizzazione delle code che grazie all’intelligenza artificiale rivoluziona la gestione gli accessi alle piattaforme logistiche. I moduli sono erogati via Microsoft Azure Cloud, la comunicazione interna è crittografata (https) e la sicurezza informatica dell’intera infrastruttura è stata certificata da aziende esterne attraverso gli standard VAPT. Implementata, tra gli altri, da Electrolux e DSV Panalpina A/S

17 Lug 2020

di Redazione

Tante informazioni da gestire e sempre poco tempo a disposizione: è la sfida della logistica cui Oltre Solutions risponde con Load Manager, progetto risultato finalista ai Digital360 Awards 2020 per la Categoria Machine Learning e Intelligenza Artificiale.

I fattori critici che caratterizzano le filiere logistiche

Le attività di ricevimento, stoccaggio, spedizione e trasporto, così come quelle di pianificazione di carico e scarico richiedono la gestione di informazioni che sono spesso caratterizzate da incertezza quali: la durata dell’attività di carico o scarico, che dipende da diversi fattori; la data/ora prevista per le attività di carico/scarico, che spesso viene raccolta attraverso comunicazioni verbali (telefono o email). Inoltre, queste informazioni sono in costante variazione nel corso della giornata, sono frammentate e scarsamente visibili.

Le attività operative quotidiane sono quindi difficili da coordinare e la non corretta gestione delle priorità, demandata ai singoli, si traduce in un basso livello di servizio. E inevitabilmente il non avere sotto controllo tutti i flussi interni rende l’organizzazione del lavoro poco reattiva.

Cosa offre Load Manager?

Load Manager è il servizio cloud di schedulazione a capacità finita e virtualizzazione delle code che grazie all’intelligenza artificiale rivoluziona la gestione degli accessi alle piattaforme logistiche attraverso: servizio di booking pubblico e gratuito; generazione dinamica di slot; schedulazione a capacità finita; geolocalizzazione e routing per predire i ritardi; modalità pay x use; alto grado di parametrizzazione e comunicazione multicanale.

È già allo studio l’estensione su scenari B2B2C, come la prenotazione dell’accesso a luoghi aperti al pubblico.

Più nel particolare, il progetto Load Manager permette di intervenire sui seguenti aspetti critici per le filiere logistiche: velocizzazione dei tempi di attraversamento; gestione corretta delle priorità; comunicazione visiva distribuita a tutti gli attori coinvolti.

Alla base di tale progetto vi è un servizio cloud di pianificazione attraverso il quale prenotare, gestire e monitorare gli accessi alle piattaforme logistiche, basato sugli elementi qui di seguito elencati.

  • Modulo di Intelligenza Artificiale, che determina la stima dei tempi di evasione
    delle attività di carico e scarico, basandosi su statistica, autoapprendimento e
    modelli previsionali (affidabilità > 95%).
  • App Smartphone, per geolocalizzare e pianificare i mezzi in arrivo.
  • Motore di workflow interno, per configurare il tipo di servizio ed il numero di step interni che il magazzino intende tracciare.
  • Modulo di prenotazione dei servizi di carico/scarico, che non richiede iscrizione, ma è sorvegliato da una serie di logiche restrittive (controllo IP, recaptcha), che consentono di coniugare praticità e robustezza.
  • Modulo di controllo pianificazione, che permette di schedulare le attività sulle risorse disponibili (le baie).
  • Moduli gestione della comunicazione, multicanale (email, sms e visual dashboards).
  • Sistema di Business Intelligence, ampia gamma di report, anche custom.
  • API, per consentire l’integrazione con terze parti.
  • Cartografia e routing, customizzazione della piattaforma opensource Open Street Map che permette di calcolare i tempi di percorrenza.

I moduli sono erogati via Microsoft Azure Cloud, la comunicazione interna è crittografata
(https) e la sicurezza informatica dell’intera infrastruttura è stata certificata da aziende esterne attraverso gli standard VAPT.

Le esperienze di Electrolux e DSV Panalpina A/S e i vantaggi ottenuti

Nel 2016, si è avuta una prima applicazione del progetto Load Manager presso i magazzini italiani outbound di Electrolux.

Partendo da un sito pilota, dopo un deployment di 6 mesi, è stato esteso alle restanti sedi italiane ed europee, sono stati implementati di moduli di pianificazione,per rendere esplicito il tempo di carico previsto; di workflow, integrato con i sistemi legacy già esistenti, e di comunicazione, per avere visual dashboard real time.

Comprese le potenzialità di mercato il business model è stato modificato da “on premise” a software “as a service”.

I benefici ottenuti sono calcolati in un – 25% dei tempi di attraversamento e un – 60 % dei costi per indennizzi soste, oltre che in un aumento delle efficienze organizzative e nel miglioramento del livello di servizio.

Nel 2018 è stata avviata una collaborazione con la sede italiana di DSV Panalpina A/S. Nel corso di questo progetto sono stati implementati: modulo di prenotazione pubblico; app smartphone, per il calcolo dell’ETA (Expected time of arrival); il motore esterno di intelligenza artificiale; il sistema di cartografia e la macchina di routing.

I vantaggi riportati da questa azienda sono + 300% della puntualità e + 90% della velocità di decision making e, non meno importante, una riduzione dei contenziosi.

Digital360 Awards 2020 ecco gli sponsor

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

Digital360 Awards
Load Manager: focus su cloud e AI a servizio della logistica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3