L'intelligenza artificiale in numeri | ZeroUno

L’intelligenza artificiale in numeri

pittogramma Zerouno

Grafici interattivi

L’intelligenza artificiale in numeri

26 Mag 2021

di Redazione

IDC stima che nel 2020, il fatturato mondiale per il mercato dell’intelligenza artificiale (AI), che include i segmenti software, hardware e servizi, sia stato di circa 281,4 miliardi di dollari e che nello stesso anno il segmento del software AI abbia portato l’88% dei ricavi totali del mercato AI con 247,7 miliardi di dollari USA. Nel 2021, si prevede che il mercato globale dell’intelligenza artificiale aumenterà ancora di più in termini di entrate, raggiungendo i 327,5 miliardi di dollari per toccare i 554,3 nel 2024.




Nel 2020, gli investimenti privati ​​nell’intelligenza artificiale dagli Stati Uniti ammontavano a quasi 23,6 miliardi di dollari, rendendola la destinazione principale per gli investimenti privati ​​in IA. Al secondo posto c’è la Cina, con 9,9 miliardi di dollari di finanziamenti, ma è importante notare che la Cina ha forti investimenti pubblici nell’IA.

Adozione di soluzioni di intelligenza artificiale

L’intelligenza artificiale è ampiamente utilizzata per le operation e le funzioni relative allo sviluppo di prodotti e servizi nell’industria high tech e delle telecomunicazioni. Anche il settore dei servizi finanziari fa molto affidamento sull’intelligenza artificiale per le sue funzioni di gestione dei rischi e dei servizi.

WHITEPAPER
Security as a service, scopri le soluzioni più innovative della sicurezza gestita
Intelligenza Artificiale
Sicurezza dei dati

Per quanto riguarda i casi d’uso, nel 2021, con il 57%, il miglioramento della customer experience rappresenta il principale caso d’uso di queste tecnologie.




L’impatto sul lavoro nei prossimi 3 anni

Il 54% dei leader aziendali e delle risorse umane intervistati in tutto il mondo ha affermato di aspettarsi che l’intelligenza artificiale avrà un impatto sulla natura dei posti di lavoro nella loro organizzazione nei prossimi tre anni, sebbene il numero di posti di lavoro rimarrà lo stesso. Circa il 25% degli intervistati ha dichiarato di aspettarsi che l’IA creerà una netta diminuzione dei posti di lavoro nelle loro organizzazioni nei prossimi tre anni.



L’impatto del Covid sugli investimenti in AI

Nonostante la pandemia globale di Covid-19 abbia fortemente compromesso gli investimenti, vari settori sembrano aumentare quelli in intelligenza artificiale , con il settore sanitario e medico che guida l’aumento È piuttosto interessante notare che l’industria dell’alta tecnologia e delle telecomunicazioni sia dall’altra parte dello spettro con solo il 24% degli intervistati che ha visto un aumento degli investimenti nell’IA nelle loro aziende nel 2020.



R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

G
Grafici interattivi
I
Intelligenza Artificiale

Articolo 1 di 5