Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

WheesBee, motore di ricerca per l’analisi di big data utili a Ricerca & Sviluppo

pittogramma Zerouno

Digital360 Awards 2018

WheesBee, motore di ricerca per l’analisi di big data utili a Ricerca & Sviluppo

10 Set 2018

di Redazione

Tanti testimonial di eccellenza, tra i quali Enel, hanno sperimentato l’utilità di questo motore di ricerca disegnato appositamente per facilitare, guidare e rendere sistematico il percorso di trasformazione delle organizzazioni, in quanto capace di offrire le informazioni utili ai loro specifici processi di innovazione aziendali. Innovation Engineering presenta WheesBee

Scarsa conoscenza del mercato, mancanza di competenze o di risorse economiche adeguate, inadeguatezza dei processi di condivisione delle informazioni: spesso sono questi i principali motivi per cui l’innovazione in azienda non riesce a farsi strada. WheesBee è nato proprio per rispondere a queste esigenze, si tratta infatti di un motore di ricerca basato su tecnologie per la ricerca e l’analisi di grandi moli di dati da cui trarre le informazioni ed è stato disegnato per facilitare, guidare e rendere sistematica l’innovazione all’interno delle aziende.

WheesBee, realizzato da Innovation Engineering e risultato finalista ai Digital360 Awards 2018 per la Categoria Tecnologica Big Data Analytics, è il risultato di due progetti di ricerca finanziati dalla UE. Il primo prototipo con le sue funzionalità di base è stato realizzato nel 2011 e da allora è in continua evoluzione. I costi per la realizzazione della soluzione così come è disponibile oggi sono pari a circa 650.000 euro. WheesBee è utilizzabile come servizio (SaaS) attraverso il portale web, e nella versione customizzata, installata direttamente presso le organizzazioni clienti.

Il progetto di sviluppo coinvolge differenti aspetti dell’area knowledge extraction and management:

  • indicizzazione e ricerca su fonti dati eterogenee, strutturate e non;
  • analisi del linguaggio naturale;
  • identificazione di pattern testuali;
  • storicizzazione e gestione di grandi moli di dati;
  • gestione collaborativa delle attività lavorative.

Per questo progetto è stata adottata la metodologia di sviluppo Agile e ci si è posti l’obiettivo di realizzare di volta in volta funzionalità ben definite e più facilmente testabili. Gli utenti finali sono coinvolti durante il processo di realizzazione della piattaforma per avere feedback continui.

Per esempio, Enel ha adottato WheesBee in una versione personalizzata e integrata con i suoi sistemi legacy. Attualmente, più di 100 professionisti che si occupano di innovazione utilizzano WheesBee per eseguire analisi di intelligence sui trend, cercare e condividere informazioni, utilizzare il crawler (il software che analizza contenuti di una rete in modo metodico e automatizzato) interno per navigare e analizzare i siti di interesse.

Elica, produttore internazionale di cappe da cucina e importante player nella progettazione e produzione di motori elettrici per elettrodomestici, utilizza WheesBee come sistema centrale per l’accesso, la condivisione e l’analisi delle informazioni relative all’innovazione, oltre che per mappare e trovare esperti per stabilire nuove collaborazioni nei settori di maggiore interesse per le attività di ricerca.

Dal canto suo, Pelliconi, attivo a livello mondiale nella produzione di tappi per bottiglie, utilizza WheesBee per strutturare e ottimizzare il flusso informativo dei processi di innovazione condotti dai propri esperti. La soluzione viene anche impiegata per ottenere ispirazione e informazioni su potenziali innovazioni tecnologiche grazie all’utilizzo della funzionalità “Innovate”.

Come si è visto, WheesBee è una piattaforma web in grado di supportare ricercatori, manager e utenti aziendali da diversi punti di vista nei progetti di ricerca e sviluppo finalizzati all’innovazione di prodotto.

In pratica, con WheesBee è possibile:

  • effettuare ricerche su 60 milioni di brevetti, 10 milioni di articoli scientifici, molteplici progetti finanziati e opportunità di collaborazione;
  • esplorare e mappare gli sviluppi tecnologici e i trend evolutivi nei settori industriali;
  • trovare partner per i progetti di ricerca o, viceversa, informazioni su iniziative che sono alla ricerca di partnership;
  • individuare opportunità di finanziamento all’interno di fondi Europei, Nazionali e Regionali;
  • organizzare e condividere informazioni e documenti in azienda e con i propri partner (DMS-Document management system integrato con Dropbox)
  • monitorare i competitor: quali tecnologie stanno sperimentando, quali brevetti hanno registrato, quali progetti di Ricerca sono stati finanziati.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
Agile
Digital360 Awards
WheesBee, motore di ricerca per l’analisi di big data utili a Ricerca & Sviluppo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4