Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Nuove architetture per capire i dati e stare nel business

pittogramma Zerouno

Video Intervista

Nuove architetture per capire i dati e stare nel business

25 Set 2018

di Redazione

Quali sono le tecnologie più disruptive, quelle con cui davvero le aziende devono confrontarsi per saper innovare e sviluppare un business sempre più digital based? In occasione dei Digital360, Awards Valentina Bucci, giornalista di ZeroUno, lo chiede a Gianni Rugginenti, Direttore Vendite Enterprise Group Market, HPE, discutendo con lui di come stia cambiando il panorama tecnologico e competitivo delle imprese: perché tutte le persone, e sempre più buona parte degli oggetti, producono in continuazione una sempre più ampia mole di dati. Di conseguenza l’elemento che davvero farà la differenza sarà la capacità delle aziende di sfruttarli velocemente, per offrire servizi innovativi agli utenti.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Personaggi

Gianni Rugginenti

Approfondimenti

Digital360 Awards
I
In Memory Computing
Nuove architetture per capire i dati e stare nel business

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4