Digital transformation e mobilità del futuro, l'esempio di ATB | ZeroUno

Digital transformation e mobilità del futuro, l’esempio di ATB

pittogramma Zerouno

News

Digital transformation e mobilità del futuro, l’esempio di ATB

L’Azienda Trasporti Bergamo ha colto l’occasione della pandemia per avviare un grande progetto di innovazione tecnologica di tutta la sua flotta e dei servizi, insieme a Cradlepoint e altri provider

11 Giu 2021

di Redazione

La collaborazione fra ATB Servizi e Cradlepoint è un ottimo esempio di come l’introduzione di nuove tecnologie possa aiutare a fare fronte alla natura imprevedibile di una grave crisi, adottando soluzioni nuove e servizi aziendali innovativi.

Inizialmente, l’Azienda Trasporti Bergamo aveva avviato un investimento tecnologico per portare innovazione nella sua infrastruttura e nella flotta di autobus, seguendo due direttrici integrate fra loro: la prima riguardava il sistema di bigliettazione elettronica, con il passaggio a titoli di viaggio elettronici con chip; la seconda consisteva in un nuovo sistema di monitoraggio del posizionamento dei veicoli sulla rete.

Il progetto era stato definito, ma ciò che ATB non poteva prevedere è stata l’improvvisa crisi legata al Covid-19 che, purtroppo, ha colpito il territorio di Bergamo ancora più duramente che altrove. Le informazioni che il nuovo sistema avrebbe reso disponibili, per quanto rilevanti in scenari ordinari, non sarebbero state sufficienti a soddisfare alcuni aspetti che la situazione aveva messo in evidenza. Il tema dell’affollamento dei mezzi, diventato immediatamente cruciale, ha obbligato quindi l’azienda a individuare in tempi rapidi nuove soluzioni.

ATB ha quindi deciso di implementare un sistema tecnologico finalizzato al monitoraggio dello stato di affollamento degli autobus per consentire un corretto distanziamento fisico a bordo dei mezzi.

Il progetto tecnologico in corso è stato quindi riorientato e l’attivazione dei sistemi di monitoraggio è diventata prioritaria. L’urgenza di rilevare i dati di carico degli autobus in tempo reale e di poter attivare servizi che prevedono la trasmissione di file di grandi dimensioni come l’aggiornamento dei contenuti multimediali sui monitor di info-utenza di bordo e l’accesso da parte del personale addetto alla sicurezza alle riprese delle telecamere di videosorveglianza, ha condotto ATB a prediligere l’introduzione di router di bordo di ultima generazione rispetto alle soluzioni di connettività a basso profilo tecnologico già in uso.

È stata quindi avviata l’estensione e il potenziamento del sistema conta-passeggeri, basato su sensori che utilizzano la tecnologia di visione stereoscopica e LED a raggi infrarossi ad alta luminosità, già parte del progetto per il lancio del Sistema di Bigliettazione Elettronica del Bacino di Bergamo (SBE-BG).

Il progetto, basato su un sistema di router di bordo di Cradlepoint e su connessioni ad alto potenziale, consente all’operatore di scaricare le informazioni sul numero di persone a bordo in tempo reale e non soltanto a fine servizio, come avveniva precedentemente, per poter rispettare i protocolli di sicurezza resi necessari dell’emergenza.

La soluzione NetCloud Service di Cradlepoint, che consente di connettere i veicoli e l’IoT di bordo con le applicazioni critiche e il cloud a partire da qualsiasi end point, ha svolto un ruolo fondamentale nel supportare la gestione centralizzata dell’intera flotta dei veicoli di ATB, permettendo di garantire la connessione dei veicoli, proteggere le informazioni critiche e gestire in modo centralizzato la rete, utilizzando un’unica piattaforma cloud per configurare, distribuire e gestire tutti i tuoi router wireless perimetrali da qualsiasi luogo.

Il sistema di router di bordo, le tecnologie per la connessione, la gestione del flusso di dati e la piattaforma di gestione unificata cloud-based hanno contribuito alla realizzazione di una soluzione tecnologica che consente alla sala operativa di ATB, oltre che al conducente, di conoscere in tempo reale lo stato effettivo di presenza sui mezzi: un’informazione utile non solo a rispettare i protocolli di sicurezza, ma anche ad aiutare l’azienda a riprogrammare il servizio a fronte dei cambiamenti effettivi della domanda, grazie alla possibilità di costruire “diagrammi di carico”, e non da ultimo a consentire alle persone di viaggiare in modo più consapevole.

Ma l’aspetto forse più importante è la possibilità di mettere queste informazioni a disposizione degli utenti in tempo reale, sia attraverso display di bordo, interni ed esterni, sia presso le pensiline delle fermate e sulla app di ATB, per fornire informazioni accurate e tempestive sullo stato di affollamento dei mezzi.

Le tecnologie wireless cloud-based di Cradlepoint e il suo approccio orientato ai servizi, oltre ad aver consentito ad ATB di mettere in campo un sistema molto innovativo per misurare il numero dei passeggeri che salgono e scendono dai mezzi, rappresentano strumenti fondamentali per gestire in modo affidabile anche i flussi dei dati e la connettività per le transazioni tariffarie a bordo, per il sistema di pagamento elettronico del biglietto, nonché fornire le informazioni sul posizionamento degli autobus.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Covid

Articolo 1 di 4