Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Symantec : c’è bisogno di semplificare i task It complessi

pittogramma Zerouno

Symantec : c’è bisogno di semplificare i task It complessi

19 Set 2011

di Nicoletta Boldrini

La richiesta di soluzioni Symantec.cloud SaaS svela il bisogno di semplificare i task It complessi. La società ha recentemente presentato una serie di novità che arricchiranno l’ambiente cloud con altre tecnologie Symantec offrendo una maggiore possibilità di scelta e una maggiore gestibilità dei servizi.
“I servizi basati su cloud hanno registrato un forte successo per la loro semplicità di gestione e di utilizzo,” ha osservato Rowan Trollope, Senior Vice President di Symantec.cloud. “L’elevata richiesta ci ha portato ad espandere la capacità dei nostri data center per erogare servizi SaaS in più di 112 Paesi”, ha proseguito.
Symantec ha così deciso di estendere l’offerta e la propria presenza sul piano globale: il numero di utenti è infatti cresciuto del 16% anno su anno passando dai 9,2 milioni del febbraio 2010 ai 10,7 milioni del febbraio 2011 in 112 Paesi. Le novità di Symantec.cloud riguardano anche l’apertura di un data center in Sudafrica, che fa salire a 15 le strutture ad oggi operative in tutto il mondo.
Le proposte SaaS di Symantec.cloud comprendono 16 applicazioni pre-integrate che apportano semplicità e gestibilità a task It spesso complessi e impegnativi per le imprese di qualsiasi dimensione. Attualmente, il 42% dei clienti Symantec.cloud ha già implementato almeno quattro di questi servizi.
Le principali novità del servizio Symantec.cloud sono:
– Backup automatico – Ideale per le piccole imprese che devono snellire le loro infrastrutture It, Symantec Backup Exec.cloud protegge automaticamente i dati di Pc e server con semplici funzioni di backup e recovery online. Le aziende di dimensioni più grandi che necessitano di protezione per i dipendenti remoti o gli uffici periferici possono avvantaggiarsi di questo nuovo servizio cloud pur continuando a utilizzare il tradizionale software Backup Exec all’interno delle loro sedi centrali. Una versione beta di Backup Exec.cloud è disponibile dallo scorso giugno mentre il servizio definitivo sarà erogato nei prossimi mesi dell’anno.
– Archiviazione semplificata – I servizi di archiviazione e-mail sono stati pensati per migliorare la gestione dello storage per la posta elettronica, la discovery per motivi legali e la conformità alle normative vigenti in maniera facile ed efficiente attraverso un servizio cloud-based. Symantec prevede nuovi miglioramenti a questi servizi che verranno introdotti sotto il nome di Symantec Enterprise Vault.cloud.
– Gestione migliorata – Nell’ottica di semplificare ulteriormente l’accesso e la gestione dei servizi Symantec.cloud, è disponibile una nuova applicazione Symantec.cloud per iPhone che consente ai clienti di servizi email, Web e IM di visualizzare direttamente sui loro dispositivi portatili dati, report e grafici, oltre a informazioni di servizio e di prodotto. L’applicazione permette inoltre agli amministratori di gestire gli utenti e di creare ed emettere ticket di assistenza dai loro dispositivi.

Nicoletta Boldrini

Giornalista

Articolo 1 di 5